MEMO MUSIC CLUB & MORE

Un luogo dove suona anche il silenzio.


L’acustica perfetta della sala consente di avere una programmazione di alta qualità evitando la spiacevole e dannosa sensazione di rimbombo che si prova solitamente durante e all’uscita da un locale pubblico.


Dotato di un vero e proprio palcoscenico sulle cui assi si alternano proposte musicali di matrice jazz, pop, blues, cantautorale, contaminazioni, legate dal medesimo comun denominatore: la qualità progettuale.
Nel pieno rispetto della natura stessa del locale le performances sono di carattere acustico o unplugged. Spazio al sorriso con spettacoli di cabaret e di intrattenimento puro all’insegna del buon gusto.


Spazio alla parola scritta con eventi letterari, recitati e con musica dal vivo.
Momenti di spettacolo che offrono respiro, dove riscoprire la pratica del bisbiglio e del sussurro. la gentilezza e l'emozione del vero contatto umano.

 

 

PRENOTAZIONI: per le serate con spettacolo è necessario prenotare lo spettacolo e/o la cena, il prezzo è in relazione all'evento in programma.

 

RESERVATIONS: for the evenings entertainment you need to book the show and /or dinner, the price is in relation to the event in the program.

 
giovedì 19 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Dan e i suoi fratelli

 

Info evento  ▼▲

​Ciuffo, basette, All stars, Elvis...

Questi sono alcuni degli elementi che catapultano Dan e i suoi fratelli (progetto nato nel 2011) direttamente nel famoso suound che ha caratterizzato gli anni 50 il Rock and Roll !! 

Il loro repertorio è composto da classici del genere e dell epoca come Blue suede shoes, Diana, Johnny be good ecc.. Brani inediti , cover ed Hits attuali di successo rivisitate in chiave Rock and Roll appartenenti principalmente ad artisti Italiani . 

Tra le varie esperienze musicali oltre ad un attività live (con una media di 100 cocerti all anno in tutta Italia e non solo) ci sono il terzo posto al concorso Musicflash di Banca Intesa Sanpaolo con il brano inedito Non ho niente , nel 2012 sono stati tra i 40 finalisti di AreaSanremo. 

Passano il primo turno di Italia s Got Talent su canale 5 ( quinta edizione 2013) con 2 voti favorevoli su 3 , partecipano a Domenica Italiana su Odeon e a Rete 7 Tv nel Dicembre dello stesso anno dove accompagnano Dario Baldan Bembo in alcuni dei suoi successi.

Nel febbraio 2014 si esibiscono a Casa Sanremo per il dopo Festival oltre alle esibizioni a sorpresa sulla balconata di Radio 103 con le telecamere del Tg1 Speciale di Vincenzo Mollica e di Lucignolo . Si esibiscono live in alcune occasion insieme a Deborah Iurato vincitrice di Amici.

Nel 2017 Dan, partecipa in veste di corista di Francesco Gabbani, all' Eurofestival. E nel luglio dello stesso anno, Dan e i suoi Fratelli aprono con la loro musica il concerto di Francesco Gabbani a Genova.

Il loro primo singolo si chiama La mia ragazza speciale (10.000 Lire) uscito nel settembre 2013, seguito da Salirò rifacimento del celebre brano di Daniele Silvestri.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22,30

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
venerdì 20 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Tina Turner experience

 

Alessandra BALDI - voice
Glenda FRASSI - guitar
Giuseppe CAPUTO - guitar
Giorgio DARMANIN - keyboards
Andrea CELLI - bass
Alberto PIETRAPERTOSA - drum

Info evento  ▼▲

​TINA TINA TINA questo è il denominatore della Band formata da 6 musicisti NAVIGATI da diverso tempo nel mondo LIVE!!!!

Lo show sarà un OMAGGIO e non un TRIBUTO a questa fantastica artista che è TINA TURNER!!!! Vi promettiamo FUOCO E FIAMME !!!

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
sabato 21 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Il Nostro Canto Libero

 

Franco Malgioglio

Massimo Luca

Gianni Dall'Aglio

Info evento  ▼▲

​La grande canzone italiana per un concerto che nasce da un’idea di Gianni Dall’Aglio e di Massimo Luca, storici musicisti di Lucio Battisti, per condividere col pubblico le stesse emozioni che loro avevano vissuto suonando in quel famoso duetto “Mina-Battisti” del 1972 al Teatro delle Vittorie a Roma in occasione di una puntata di “Teatro 10”.
Il tema del concerto è ispirato al titolo di un’indimenticabile canzone di Lucio e del suo meraviglioso Album, “Il mio canto libero”.
Gianni e Massimo hanno suonato in quell’Album, sono testimoni di tante esperienze vissute con questo straordinario artista avendo collaborato ai suoi dischi per molto tempo.
Franco Malgioglio completa la formazione al basso e alla voce interpretando gran parte del repertorio proposto.

I brani eseguiti nel concerto vanno da “E penso a te” a “La collina dei ciliegi”…da “I giardini di marzo” a “Innocenti evasioni” …”da “Il tempo di morire” a “Vendo casa”…da “Emozioni” a “L’aquila” e “Il mio canto libero”…e tante altre ancora, per rivivere insieme quello che è stato “Il nostro Canto Libero” del periodo musicale più intenso e più emozionante della nostra storia!

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso concerto euro 20 drink compreso (posti secondo disponibilità)

- al piano gallery è disponibile il servizio drink bar Memo Gallery con servizio di menù gallery fino alle ore 24

 
mercoledì 25 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Jean Michel Byron

 

 

Info evento  ▼▲

​Nato in Sudafrica ma trasferitosi giovanissimo a Los Angeles, Jean-Michel Byron deve molta della sua popolarità mondiale al periodo trascorso con i TOTO, che da oltre trent’anni raccolgono folle di fans in tutto il pianeta. La band di “Hold The Line” e “Africa” lo ingaggiò nei primi anni Novanta come front-man e alcune delle canzoni dell’album “Past – Present” portano la sua firma.

Con il noto gruppo ha inciso quattro nuovi brani aggiunti al Greatest Hits Past to Present 1977-1990, ovvero "Love Has The Power", "Out of Love", "Can You Hear What I'm Saiyng", e "Animal". Dopo la pubblicazione dell'album, che ebbe un buon successo commerciale, da settembre a dicembre, del 1990, i Toto si imbarcarono in un tour chiamato "The Planet Earth Tour". Dalla registrazione del concerto svoltosi a Parigi, la band pubblicò il suo primo DVD live. Autore di “Out Of Love”, uno dei brani più di successo della band, negli anni ha collaborato con gli Scorpions, Kenny Loggins, Dave Mason, Van Morrison e Dionne Warwick. Con quest’ultima ha inciso il brano Love Of My Life. A Los Angeles ha lavorato con alcuni grandi musicisti della scena californiana. In Italia collabora dal 2015 con l’etichetta “Il Paese dei Balocchi” che ha fortemente voluto una nuova uscita discografica del cantante Sud Africano abbinata ad un tour promozionale nei migliori club italiani. Parte dunque il “Italian Live Experience Tour” in cui Byron sarà accompagnato da due musicisti per le situazioni più “intime” e dalla band al completo per i big show. Lo spettacolo è un viaggio al centro della musica, la straordinaria vocalità di Byron, spazierà in tutto il suo percorso artistico, i suoi brani, vecchi e nuovi, la sua storia nei Toto, ma anche i grandi classici da Prince a Jimi Hendrix, dai Beatles a Sting. Uno spaccato della musica dei TOTO, ma anche dei più grandi successi rock da Jimi Hendrix a Prince, passando per i Beatles. Uno straordinario artista di livello internazionale pronto ad incantare i migliori club italiani. I suoi concerti live sono un concentrato di emozioni grazie alla sue particolari doti canore, una voce che si contraddistingue nel suo genere e che riesce a trasportare nel suo mondo un pubblico di tutte le età. Un artista di cui si resta letteralmente incantati. 

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
giovedì 26 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Patrizia Di Malta Ensemble

 

Patrizia Di Malta - voce
Gino Marcelli - piano
Attilio Zanchi - contrabbasso
Tommy Bradascio - batteria

Info evento  ▼▲

​Patrizia Di Malta, in vetta alle classifiche negli anni '80 con il Gruppoitaliano e la loro “Tropicana”, vi accompagnerà in un viaggio jazz alla scoperta del Brasile dei grandi autori, percorrendo strade sonore che dal mare di Bahia salgono fino alla cima del Corcovado a Rio de Janeiro. 

Ritmi, armonie, suoni e storie da vivere con coinvolgimento, anche per chi non ha mai attraversato queste strade musicali.
Come nel CD “SOUTH AMERICAN WAYS” pubblicato ad aprile, questo concerto esplora i generi musicali protagonisti dell’evoluzione del sound brasiliano dagli inizi del ‘900 fino a tempi più recenti: i negri samba e choro e la bianca bossa nova vengono reinterpretati con largo spazio all’improvvisazione jazzistica. Chiudendo gli occhi questo concerto vi farà assaporare tante emozioni diverse: festa, ritmo, danza, gioia, malinconia. Le storie di musica e il canto di Patrizia, energetico o intimista; la grande fantasia tecnica di Gino Marcelli al pianoforte che percorre la tastiera avanti e indietro creando paesaggi sonori; la perfetta armonia fra il fantasioso contrabbasso del magico Attilio Zanchi e il virtuosismo del batterista Tommaso Bradascio, esecutori dell'emozione fatta ritmo, vi faranno vivere tutta l’atmosfera del magico Brasile. 
Cultura e musica fuse tra le note di una serata speciale.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 
venerdì 27 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Why Amy?

 

Amy Winehouse Tribute Show

Info evento  ▼▲

​Amy Winehouse ha debuttato nel mondo della musica pubblicando, nel 2003, per l'etichetta discografica Island, l'album di debutto Frank, che riscuote un buon successo di pubblico e critica.

Il vero successo arriva nel 2007,con l'uscita del secondo album Back to Black, che trainato da singoli come Rehab, Love Is a Losing Game e l'omonima traccia Back to Black ha scalato le classifiche mondiali, ottenendo un successo che l'ha portata alla vittoria di cinque Grammy Awards.

Il nostro tributo nasce dall'idea di ricreare l'atmosfera e le sonorità dei suoi piu' bei e magici live.
Il look è stato realizzato nei minimi dettagli e la stessa cura maniacale è stata dedicata alla parte musicale. 

DEBORA VECCHI – voce

La naturale somiglianza fisica e vocale di Deborah
è il punto forte dello spettacolo, anche chi non è fan scatenato della cantante Londinese verrà coinvolto in un mix di emozioni e divertimento.
Diverse le esperienze in veste di cantante, animatrice e vocalist nei migliori locali di Milano e non solo.
Alla fine del 2016 ha ultimato un percorso di studio presso "Accademia della voce e del pianoforte" di Milano. 

MATTEO FRIGERIO – chitarra

Chitarrista diplomato presso il C.P.M. di Milano impegnato tutt'ora in diversi progetti di musica live e didattici.
Con la band "Mimì sarà" ha accompagnato artisti del calibro di Marco Masini, Dolcenera, Chiara Galiazzo, Ivana Spagna, Luisa Corna, Simona Molinari.
Con l'artista emergente Marco Rotelli ha suonato sul prestigioso palco dell'auditorium di Radio Italia. 

RICCARDO IERARDI – batteria

Diplomato presso Tech music School di Londra e successivamente al Nam Bovisa di Milano.
Inizia come professionistica nel 2011 come batterista resident dello Smaila's Club di Sharm El Sheikh.
Batterista ufficiale della produzione italiana del noto Musical "Rocky Horror Show".
Direzione musicale esecutiva presso "Associazione Minuetto" dedicata a Mia Martini con importanti tournée italiane.
Collaborazioni con artisti del panorama musicale italiano quali: Marco Masini, Dolcenera, Ivana Spagna, Simona Molinari, Amara, Chiara, Anna Tatangelo, Loredana Errore e altri.
Batterista ufficiale dell'artista emergente Marco Rotelli.

Dopocena dalle ore 21:15

 

 
domenica 29 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Cena e Show di Tango

 

Info evento  ▼▲

​CENA e SHOW di TANGO con

SILVANA PRIETO&MATIAS BATISTA

BALLERINI CAMPIONI METROPOLITANI DI TANGO PISTA BUENOS AIRES

A Milano potrete cenare in un luogo di fascino, il ristorante MEMO, gustando un buon menu al compás del dos por cuatro, il Tango!,

come a Buenos Aires, una clásica noche porteña con dei ballerini superlativi che arrivano da Buenos Aires portando il meglio del Tango d’Oggi!!

uno spettacolo raffinato, sensuale…

Cena dalle ore 20

Spettacolo di Tango ore 22

 
Martedì 31 ottobre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Halloween party Super Up

 

Info evento  ▼▲

​SUPERUP on stage

LALLO Visconte.., grande bassista e showman dal carisma travolgente;
Raffaele Maira
Luca "RUBEN" Vaghi.., alla chitarra elettrica, che ha collaborato gia’ con Gianluca Grignani, Loredana Berte’,Franco Mussida, Gemelli Diversi e molti altri artisti, ..
Dimitri Merati alla batteria....

 

 
Domenica 5 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Black & White

 

Alfredo Cavagna (lead vocals)
Yazan Greselin (hammond organ & piano)
Mimmo Valente (tenor sax)
Matteo Frigerio (drums)

Info evento  ▼▲

​"Presente ormai da anni sulla scena nazionale,questa esperta formazione propone grandi successi della musica italiana ed internazionale in versione "jazzy".
Frank Sinatra,Nat King Cole, Stevie Wonder,Marvin Gaye,Billy Joel,Gino Paoli,Lucio Battisti,Paolo Conte,sono solamente alcuni dei famosi interpreti che ispirano da sempre il loro repertorio.
Black and White "4et" offrono uno show dinamico,passionale,
coinvolgente,
mescolando improvvisazione jazz a ritmiche funky e suggestioni soul."

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
venerdì 10 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Super Up

 

Info evento  ▼▲

​SUPERUP on stage

LALLO Visconte..,
grande bassista e showman dal carisma travolgente;
Raffaele Maira
Luca "RUBEN" Vaghi..,
alla chitarra elettrica,
che ha collaborato gia’ con Gianluca Grignani, Loredana Berte’,Franco Mussida, Gemelli Diversi e molti altri artisti, ..
Dimitri Merati alla batteria....

 

 
sabato 11 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Monica Shannon

 

Info evento  ▼▲

​Monica Shannon, cantante, autrice dal respiro internazionale presenta il suo nuovo album “Ali”, un concept che racconta l’amore in tutte le sue sfumature più profonde. 

I suoi brani sono cullati da una contaminazione musicale che va dal sound irlandese al rock al jazz e la produzione artistica dell’album è stata curata dal maestro e compositore Stefano Pulga.

Durante il concerto non mancheranno brani del suo primo album “Beyond 9”, pubblicato negli Stati Uniti nel 2007 e sorprese e omaggi a grandi della musica rivisitati seguendo i suoi mondi sonori.

Grande appassionata di musica-immagine e colonne sonore, Monica è da sempre portata a comporre musica descrittiva che sappia far rivivere storie, sentimenti e sensazioni speciali. 

Il suo intento infatti è di poter trasmettere ciò che ha nel cuore e la risposta del pubblico è per lei essenziale per completare questo splendido dialogo musicale.

In questa serata che promette grandi emozioni la accompagnano i musicisti:

Batteria: Nico Lanni
Basso: Lele Palimento
Chitarra: Matteo Giudici
Pianoforte: Luca Pina

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22,00

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
Domenica 12 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Cherry Pickers

 

Dagmar Segbers – voce
Fabio Mereghetti – pianoforte & keyboards
Luigi Lavermicocca – basso & contrabbasso
Filippo Masieri – batteria
Stefano De Palma – sax

Info evento  ▼▲

​Cherry Pickers è una collective di musicisti smooth jazz sempre in evoluzione e di grande esperienza, che dal 2004 condividono una grande passione: fare “cherrypicking”, che vuol dire scegliere le ciliegie, le più belle.

Per loro infatti tutte le canzoni sono come le ciliegie; e proprio come si fa davanti ad un cesto di ciliegie, non importa a quale genere appartengano, i Cherry Pickers scelgono quelle migliori e le ripropongono in godevolissime versioni smoothjazz.

I musicisti animati da questo spirito diventano “cherrypickers”.

Ascoltandoli e scoprirete come il loro progetto musicale ricrea un sound di piacevole ascolto per ogni tipo di pubblico e di evento. Il loro gusto per l’arrangiamento creativo regala atmosfere eleganti, raffinate.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
Giovedì 16 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Samantha Iorio

 

Info evento  ▼▲

​4 donne, 4 artiste, 4 storie differenti per uno scopo: fare musica proveniente dal cuore. soul-Ution E' la formazione perfetta per un evento di classe che propone in chiave acustica jazzy-Soul brani dagli anni 50 ad oggi: Etta James, Burt Bacharach, Nat King Cole, Aretha Franklyn, Chicago, Totò, Eagles, Rondo Veneziano, Ennio Morricone, Christopher Cross...

Samantha Iorio, ex vocalist di Mario Biondi, ha calcato palchi internazionali durante i più noti festival Jazz del mondo affiancando artisti del calibro di Burt Bacharach, Al Jarreau, Incognito, Pino Daniele e molti altri.

Rita Bacchilega vanta una vita nella musica, dai 16 anni ad oggi, nei migliori Club italiani. Grande Talento, grande esperienza, vastissima conoscenza musicale e meravigliosa verve e spigliatezza con il suo pubblico avendo accompagnato e sostenuto durante i loro show i più noti cabarettisti italiani.

Michela Gatti, diplomata in Contrabbasso al Conservatorio e' una musicista eclettica, che durante lo show cambia strumento in base al gusto della canzone: dal basso elettrice, al contrabbasso fino all'uso dell'archetto su questo, per ricreare un suono più classico. Proveniente dalla musica Rock, michela suona perfettamente Classica, Jazz, soul. Un vero talento. Da anni fa parte dei Rondo VeneZiano, progetto con il quale gira il mondo oramai da anni. 

Piera Quirico si diploma in chitarra classica nel 93 e da allora pur senza trascurare l'interesse per la musica classica intraprende lo studio della chitarra moderna, della musica afro americana, dell'armonia funzionale e della tecnica di improvvisazione jazz affrontando diversi aspetti della musica improvvisata sia dal punto di vista armonici che melodico e ritmico.

Atmosfere da sogno per brani ed interpretazioni che lasciano il segno.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 €

 

 
Domenica 19 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Time Machine

 

Basso: Alessandro Fabio
Chitarra: Chiara Carcano
Voce: Raffaella Falugi

Info evento  ▼▲

​I Time Machine sono un trio acustico (basso, chitarra acustica, voce) che come una macchina del tempo vi porterà in un vero e proprio viaggio nella storia del rock. Stazione di partenza: anni 50, Memphis, con il re del rock ‘n’ roll Elvis Presley, per proseguire verso l’Inghilterra di Beatles e Rolling Stones, ballare insieme ai figli dei fiori a Woodstock, scoprire l’hard rock anni 70 dei Led Zeppelin, rendere omaggio a grandi artisti come David Bowie e Freddie Mercury, senza dimenticare il punk dei Ramones, il glam dei Guns N’ Roses, il grunge dei Nirvana, e molto altro ancora, fino ad arrivare ai giorni nostri, per far conoscere il rock del nuovo millennio.

I brani sono tutti riarrangiati in versione acustica e vengono introdotti da un breve accenno al periodo storico in cui sono stati composti, con curiosità e aneddoti relativi all’artista o al brano, così da rendere ancora più originale la performance e coinvolgente questo viaggio nel tempo e nella storia del rock.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
sabato 25 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Sinatra lives on

 

Info evento  ▼▲

​A cent'anni dalla sua nascita, la voce di Sinatra riecheggia ancora con tutta la sua eleganza e tutto il suo stile da eterna icona dello swing. Frank rappresenta una vetta artistica difficilmente raggiungibile dai moderni cantanti "crooner" di oggi. Il motivo non è semplicemente l'aspetto tecnico vocale, ma personale e artistico. I suoi talenti come cantante, attore, show man e divo, lo hanno reso per certi versi impareggiabile.

A tentare la difficile impresa ci prova Klaus Savoldi Bellavitis, artista poliedrico che sarebbe riduttivo definire semplicemente "crooner". Klaus, per celebrare il più grande crooner di tutti i tempi, mette in campo tutte le sue doti di cantante, pianista, compositore, intrattenitore, nonché di scrittore.

Klaus Bellavitis è noto non solo per il suo impegno artistico, ma anche per quello sociale, avendo dimostrato grande sensibilità per il sisma di Amatrice del 24 agosto e per il quale, ininterrottamente da quel giorno, è coinvolto nell'aiuto delle popolazioni colpite.

Durante la serata, inserita nella prestigiosa programmazione di "Milano Music Week", verrà presentato l'inedito brano "Amatrice risorgerà" composto da Klaus e che verrà cantato dalla voce di molti nomi noti della canzone italiana.
In seguito verrà realizzato un video dal regista Nicola Baldini e tutto ciò che questa iniziativa produrrà da un punto di vista economico, verrà devoluto agli amatriciani direttamente dal Bellavitis, senza passare da onlus.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
Giovedì 30 Novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Accordeonica

 

Info evento  ▼▲

Concerto per voce e fisarmonica:
culture, epoche e stili diversi
legati dal filo della nostalgia

Il celebre poeta colombiano Gabriel Garcia Marquez diceva:
«Non so cos’abbia di tanto comunicativo la fisarmonica…. questo mantice nostalgico, amaramente umano… ».
ACCORDEONICA (dal francese accordéon - fisarmonica) è un viaggio nella nostalgia, sentimento generato dall’assenza o distanza da qualcosa: 
un amore perduto o impossibile, la propria terra lontana, la pace, la libertà, la realizzazione di un sogno. Un vissuto che accomuna tra loro popoli e lingue al di là delle distanze geografiche, in un percorso musicale tra Germania, Francia, Italia e le altre Americhe: Brasile, Argentina, Cuba, Messico e altri territori che al di là della nostalgia per amore hanno vissuto questo sentimento in forma più collettiva. Il repertorio vintage attinge alla tradizione mondiale dalla fine del '800 ad oggi: dallo choro brasiliano al tango argentino, dalla habanera della Carmen di Ravel ai bolero cubani, dai valzer francesi al fado portoghese, dai musical degli anni ’30 di Kurt Weil alle colonne sonore di film francesi e latinoamericani. Successi di Milva, Ornella Vanoni e Mina, ma anche di Edith Piaf, Billie Holiday, Ute Lemper, Césaria Évora, Marisa Monte. Uno spettacolo emozionante, affidato alla maestria e alla sensibilità del fisarmonicista Nadio Marenco e al potere evocativo della voce di Patrizia Di Malta.

PATRIZIA DI MALTA - Cantante, autrice e attrice. Nata a Milano da madre francese e padre italiano, dal 1972 al 1980 vive in Brasile. Tornata in Italia studia canto con la soprano di colore Mary Lindsey. Dopo il periodo dal 1981 al 1986 che la vede ai vertici delle classifiche come voce solista del GruppoItaliano (Tropicana, Anni Ruggenti), lascia il gruppo e intraprende un percorso da solista che sfocia in due dischi di soul elettronico per la EMI, di cui è autrice oltre che interprete (Onde, 1997; Vite possibili, 2000), acclamati dalla critica. Come attrice, nel 1993 è protagonista del film “Giorgia”, girato da Marco Maccaferri al Capolinea, insieme all’attore Antonio Catania e jazzisti come Tim Berne, Tiziana Ghiglioni ed Enrico Rava. Nel 2001 abbandona l’attività discografica dedicandosi alla diffusione della letteratura brasiliana nel mondo. Nel 2012 torna ad esibirsi dal vivo, scegliendo il world-jazz e la ricerca musicale antropologica. Poliglotta, dal 2012, prima con Atlantico Negro e poi nel progetto South American Ways, canta in inglese, portoghese, spagnolo, francese e creolo capoverdiano. Nel marzo 2017 ha pubblicato il CD “SOUTH AMERICAN WAYS”. Oltre a cantare suona le percussioni.

NADIO MARENCO - Nadio Marenco è un fuoriclasse della fisarmonica. Laureato con il massimo dei voti presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, spazia da Piazzolla a Vivaldi, dalle canzoni popolari agli indiavolati ritmi balcanici, jazz e musica folk. Impossibile enumerare i successi dell’attività frenetica di questo valente ed eclettico fisarmonicista; ne citiamo solo alcuni.Solista in varie orchestre in Italia e all’estero, ha calcato innumerevoli palcoscenici.Con il cantautore torinese Gipo Farassino ha partecipato alla Tourné teatrale «Sangon Blues» che ha toccato le principali città dell’Argentina, del Brasile e dell’Uruguay, affiancando ai concerti dal vivo partecipazioni televisive. Dal 2008 fa parte del Rhapsòdija Trio, ensemble di musica klezmer e gitana che ha anche accompagnato Moni Ovadia; un loro brano è stato utilizzato dalla Volvo per un famoso spot televisivo.La sua fisarmonica ha fatto da sottofondo per lo sceneggiato"Donne" di Camilleri su Rai 1. Ha accompagnato MIKA al Festival di Sanremo del 2017. Nel 2017 ha terminato un tour di più di 120 date in giro per l’Italia affiancando Federico Buffa nello spettacolo “Le Olimpiadi del ’36”. Con il clarinettista-sassofonista Adalberto Ferrari forma un duo con il quale si è esibito più volte anche al Blue Note di Milano e al MITO.

Special guest:
Romain Valentino - nasce a Milano nel '92, la chitarra lo accompagna dal '98. Da Bob Dylan, al classic rock, passando dalla canzone napoletana, Georges Brassens e tante altre influenze, dopo una pausa di qualche anno come bassista, riscopre le 6 corde di nylon grazie al samba brasiliano che conosce da più vicino in Portogallo. Nel resto del tempo scrive una tesi magistrale in filosofia, pratica arti marziali e approfondisce un interesse per le lingue che ha la sua radice nel multiculturalismo e bilinguismo di famiglia (Francia, Italia, Marocco). Oggi porta avanti un percorso nella canzone popolare e d'autore più e meno moderna, di cui propone dal vivo un'istantanea.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 


I programmi e gli orari potranno subire variazioni