MEMO MUSIC CLUB & MORE

Un luogo dove suona anche il silenzio.


L’acustica perfetta della sala consente di avere una programmazione di alta qualità evitando la spiacevole e dannosa sensazione di rimbombo che si prova solitamente durante e all’uscita da un locale pubblico.


Dotato di un vero e proprio palcoscenico sulle cui assi si alternano proposte musicali di matrice jazz, pop, blues, cantautorale, contaminazioni, legate dal medesimo comun denominatore: la qualità progettuale.
Nel pieno rispetto della natura stessa del locale le performances sono di carattere acustico o unplugged. Spazio al sorriso con spettacoli di cabaret e di intrattenimento puro all’insegna del buon gusto.


Spazio alla parola scritta con eventi letterari, recitati e con musica dal vivo.
Momenti di spettacolo che offrono respiro, dove riscoprire la pratica del bisbiglio e del sussurro. la gentilezza e l'emozione del vero contatto umano.

 

 

PRENOTAZIONI: per le serate con spettacolo è necessario prenotare lo spettacolo e/o la cena, il prezzo è in relazione all'evento in programma.

 

RESERVATIONS: for the evenings entertainment you need to book the show and /or dinner, the price is in relation to the event in the program.

 
giovedì 7 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta

Alessio Creatura

 

 

Info evento  ▼▲

Alessio Creatura classe ’77, di origine abruzzese, fin da subito abbraccia l’arte in tutte le sue varie espressioni. Da piccolo infatti, recita, dipinge, studia batteria, in seguito asseconda la passione per il canto e studia da autodidatta, chitarra e pianoforte. Trasferitosi a Ravenna per gli studi universitari, si laurea con il massimo dei voti in “Conservazione dei Beni Culturali”, non abbandonando mai la musica. Tra tutte le espressioni artistiche tuttavia, è la “canzone” che Alessio avverte come necessità dell’anima, delle quali scrive parole e musica, ritenendola il più potente mezzo di trasmissione delle emozioni e vero antidoto alla solitudine. L’illusione (e l’ambizione) è quella di raccontare in modo sincero e autentico, qualcosa di unico, prezioso e insostituibile.


A circa cinque di distanza dall’uscita del precedente album dal titolo “Non ho più pace”, Alessio propone un secondo lavoro discografico, contenente dieci brani inediti, dal titolo “Che ci amino gli altri”. Il lavoro, portato avanti con estrema tenacia e più che un pizzico di follia, è lo specchio di un artista complesso e consapevole.


La serata sarà all’insegna dei grandi successi della storia della musica italiana intepretati in chiave acustica dal cantautore Alessio Creatura che non mancherà di proporre anche suoi brani inediti.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 € 20.

 
sabato 9 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta

Why Amy?

 

Amy Winehouse Tribute Show

 

Info evento  ▼▲

Amy Winehouse ha debuttato nel mondo della musica pubblicando, nel 2003, per l'etichetta discografica Island, l'album di debutto Frank, che riscuote un buon successo di pubblico e critica.

Il vero successo arriva nel 2007,con l'uscita del secondo album Back to Black, che trainato da singoli come Rehab, Love Is a Losing Game e l'omonima traccia Back to Black ha scalato le classifiche mondiali, ottenendo un successo che l'ha portata alla vittoria di cinque Grammy Awards.

Il nostro tributo nasce dall'idea di ricreare l'atmosfera e le sonorità dei suoi piu' bei e magici live.
Il look è stato realizzato nei minimi dettagli e la stessa cura maniacale è stata dedicata alla parte musicale. 

DEBORA VECCHI – voce

La naturale somiglianza fisica e vocale di Deborah
è il punto forte dello spettacolo, anche chi non è fan scatenato della cantante Londinese verrà coinvolto in un mix di emozioni e divertimento.

Diverse le esperienze in veste di cantante, animatrice e vocalist nei migliori locali di Milano e non solo.

Alla fine del 2016 ha ultimato un percorso di studio presso "Accademia della voce e del pianoforte" di Milano. 

MATTEO FRIGERIO – chitarra

Chitarrista diplomato presso il C.P.M. di Milano impegnato tutt'ora in diversi progetti di musica live e didattici.
Con la band "Mimì sarà" ha accompagnato artisti del calibro di Marco Masini, Dolcenera, Chiara Galiazzo, Ivana Spagna, Luisa Corna, Simona Molinari.

Con l'artista emergente Marco Rotelli ha suonato sul prestigioso palco dell'auditorium di Radio Italia. 

RICCARDO IERARDI – batteria

Diplomato presso Tech music School di Londra e successivamente al Nam Bovisa di Milano.
Inizia come professionistica nel 2011 come batterista resident dello Smaila's Club di Sharm El Sheikh.
Batterista ufficiale della produzione italiana del noto Musical "Rocky Horror Show".
Direzione musicale esecutiva presso "Associazione Minuetto" dedicata a Mia Martini con importanti tournée italiane.
Collaborazioni con artisti del panorama musicale italiano quali: Marco Masini, Dolcenera, Ivana Spagna, Simona Molinari, Amara, Chiara, Anna Tatangelo, Loredana Errore e altri.
Batterista ufficiale dell'artista emergente Marco Rotelli.

dopo cena dalle ore 21,15

 
domenica 10 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta

Dagmar Segbers & Alessandro Diaferio

 

 

Info evento  ▼▲

Un duo che riesce a ipnotizzare ed emozionare senza mai perdere energia e interazione col pubblico. Il repertorio spazia tra i generi musicali più vari, lasciando un’impronta di grande originalità interpretativa.

Dagmar Segbers, di origine tedesco/olandese ma che vive e lavora in Italia, è cantante e autrice di testi per diversi artisti come Pippo Landro (New Music International), Michele Fazio, Emilio Folgio, Groove-it (Pierpaolo D’Emilio, Sandro De Bellis), Nerio Poggi alias «Papik» ed Ely Bruna, Andrea Zuppini, Alan Scaffardi, Matteo Brancaleoni, Simona Bencini.

Alessandro Diaferio è chitarrista elettro/acustico versatile con all'attivo quattro Album,una Didattica sulle Accordature Aperte e un Primo premiocome miglior chitarrista acustico italiano. Vanta numerose collaborazioni in ambito nazionale e internazionale. «Ascoltandolo suonare ci si rende subito conto di quanto vasto sia il suo orizzonte musicale» - Guitar Club.

Cena dalle ore 20

Concerto ore 22

 

- al piano gallery è disponibile il servizio drink bar Memo Gallery con servizio di menù gallery fino alle ore 24,

- Ingresso concerto euro 15 drink compreso (posti secondo disponibilità)

- ingresso drink compreso con prenotazione tavolo euro 20

 
martedì 12 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta

Fabio Roveroni

 

Info evento  ▼▲

Fabio Roveroni è un pianista, chitarrista e cantante dalle molte vite musicali.
Arrangiatore e autore di canzoni (in curriculum anche un giovane finalista diretto a San Remo e un disco di platino con Marco Carta) oltre che performer, passeggia con disinvoltura ed eleganza tra generi anche lontani tra loro facendo dell'ecletticità la propria cifra stilistica.
Propone una serata in equilibrio tra la canzone d’autore e il pop riletto in modo spesso sorprendente.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
giovedì 14 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta

Happy birthday Ronnie Jones

 

 

Info evento  ▼▲

Scoperto dal talent scout Alexis Korner negli anni sessanta (biografia di Harry Shapiro con ringraziamenti speciali a Dick Heckstal-Smith dei Colosseum), è giunto al successo in Italia con la canzone Rock Your Baby e successivamente, grazie alla sua versatilità, come attore di teatro facendo parte con Renato Zero, Teo Teocoli e Loredana Bertè del cast del musical Hair.

Ronnie è nato a Springfield nel Massachusetts il 14 settembre 1937 e, dopo il diploma di scuola media superiore, ha girato il mondo grazie agli USAF (United States Air Force) giungendo in Inghilterra dove ha inizio la sua storia musicale. Alexis Korner ha fatto conoscere Ronnie al giovane manager Ronan O' Rahilly (fondatore di Radio Caroline).[2] In quel periodo Alexis, che creò i Blues Incorporated di cui facevano parte Cyril Davis, Johnny Parker, Jack Bruce e un giovane batterista di nome Ginger Baker, alternava vari cantanti nella sua band: Rod Stewart, Long John Baldry, un giovanissimo Mick Jagger che ha poi proseguito con i suoi Stones e Ronnie che per la prima volta nella sua vita incide The Night Time Is The Right Time di Ray Charles e Drifters' Money Honey. Dopo il servizio militare, Ronnie torna in Inghilterra dove si unisce a Mick Eves e a John McLaughlin per formare i Nightimers che hanno resistito sei o sette mesi soltanto.

La band successiva è stata quella dei Blue Jays con Roger Dean (autore di cover per YES e Osibisa). Questa band è rimasta unita abbastanza per farsi conoscere in Francia e Germania. Dopo lo scioglimento del gruppo Ronnie incontra Chester Simon (bassista dei Q Set con Tony O' Malley, noto come KOKOMO). La band prese il nome di un club giamaicano di Paddington, dai ritmi ska e reggae, chiamato Q Club. La band fece diversi tour in Francia e in Italia. Durante uno degli ultimi tour in Italia, durato 3 mesi, la nostalgia di casa portò la band a sciogliersi.

dopo cena dalle ore 21,15

 
venerdì 15 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta

Francess

 

Info evento  ▼▲

Fin dall’inizio Francess, nome d’arte di Francesca English, vive in un mondo multiculturale, un particolare che influenzerà la sua musica in modosostanziale. Nata nel 1989 a New York, figlia di padre Giamaicano e madre Italiana, ha sempre posto l’arte e la musica al centro della sua vita: “Mi sono avvicinata alla musica da piccola.. con una chiara tendenza a tutto ciò che è jazz, blues, soul, o che comunque affondi le radici nella cultura afroamericana.... mia nonna mi cantava le ninna nanne gospel quindi non poteva essere altrimenti ...”.
In questi anni il team si è concentrato sulla scrittura di brani originali di respiro internazionale, con sonorità pop blues soul, nei quali la calda voce di Francess si unisce al “sound mainstream” degli arrangiamenti. Man mano che il lavoro produttivo dava i suoi frutti i brani venivano proposti riscontrando un notevole successo tra il pubblico e tra gli addetti ai lavori.
Francess ha vinto nel 2012 il Canevel Music Lab prestigiosissimo concorso italiano dedicato alla musica di qualità. Il concorso, che ha visto più di 500 iscritti, si è concluso al Teatro Nuovo di Verona e la giuria di qualità ha decretato Francess vincitrice del premio con il brano “Notes and words”; il tutto in un contesto musicale ed artistico di altissimo livello.
Media partner della manifestazione è stata Radio Rai Uno che ha programmato il brano sul primo canale radiofonico italiano.
In campo discografico la produzione ha iniziato a muoversi sul fronte internazionale instaurando importanti contatti con Germania e Stati Uniti.
Interessante anche il riscontro che l’artista ha avuto in territorio francese: i singoli “Notes and words” e “The other half of me” nell’anno 2013 sono stati programmati da oltre 70 emittenti radiofoniche.
Il 2013 si chiude con Francess protagonista nelle musiche del film “Beyond Love” di Silvio Alfonso Nacucchi essendo autrice delle sei canzoni della colonna sonora ed interprete di due di esse.
Il 2015 vede l’importante accordo con Alberto Margheriti di Smilax Publishing per il lancio del primo album. Il team di produzione Isetti & Perduca di Sonic
Factory ha infatti lavorato su 10 canzoni che presentano Francess da angolazioni diverse, facendo in modo che la raffinatezza degli arrangiamenti non perda mai di vista la forza commerciale dei brani. Il titolo del disco è APNEA.
A giugno 2016 è stata ospite di Zucchero come corista a "Che Tempo che fa" su Rai3, al "Wind Music Awards" all'arena di Verona e al "Coca Cola Summer Festival" di Roma
E’ affascinante assistere a quale forza vocale e quale espressività riesca a sviluppare una cantante cosi esile e graziosa. Quì emerge tutto il suo carisma, quì Francess segue soltanto il suo istinto – il suo cantare appare talmente naturale, talmente facile da sembrare quasi un gioco.

ad affiancare Francess & The SonicFactory sul palcoscenico ci sarà infatti Marco Rinaldi, in qualità di narratore, che si esibirà in alcuni brani tratti dal suo libro, appena uscito, "Centoottanta".

Ad accompagnare Francess, che presenterà alcuni brani tratti dal suo album 'APNEA' e che farà ascoltare in anteprima alcuni brani dell'album in preparazione, i musicisti Egidio Perduca (alla chitarra), Mauro Isetti (al basso), Paolo Facco (alla batteria) e Eros Cristiani (alle tastiere)

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 €15,00 con tavolo €20.

 
sabato 16 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Donato Santoianni

 

Info evento  ▼▲

Il cantautore Donato Santoianni torna live per un imperdibile appuntamento nella splendida cornice del Memo Music Club, locale di riferimento per la scena live milanese. Il palco che lo aveva già visto protagonista in altre molteplici occasioni, ospiterà Sabato 29 Ottobre il suo spettacolo live in Trio. Accompagnato da musicisti di eccezione, Santoianni accompagnerà il pubblico in un viaggio tra canzoni inedite e brani di altri tempi, dai grandi cantautori che hanno segnato il panorama musicale e culturale italiano passando da veri e proprio miti della musica internazionale, arrivando a grandi successi di icone recenti. Un percorso coerente tra il suo progetto discografico (inedito) in uscita e le canzoni che lo hanno ispirato, e ancora oggi continuano a ispirarlo. 

BREVE PRESENTAZIONE DELL'ARTISTA: 
Donato Santoianni nasce a Milano nel 1993 e sviluppa fin da subito la sua sfrenata passione per tutto quello che è musica e canzone. Fin da giovanissimo intraprende una carriera discografica ricca di esperienze televisive e live. Nel 2010 realizza l'album "Swinging Pop" edito Warner grazie al quale si afferma come giovane voce e promessa della musica italiana. Dal 2013 inizia una stretta collaborazione con l'etichetta Nuova Gente di Gianni Bella, con il quale intraprende un percorso editoriale da autore e cantautore, con l'intento di realizzare un progetto discografico totalmente inedito. 
Nel 2016 riceve il premio come miglior autore emergente dall'associazione autori italiana. 
Ad oggi il cantautore risulta impegnato nella presentazione live del suo progetto discografico. 

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 € 20.

 
giovedì 21 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Claudia Cantisani

 

Claudia Cantisani: voce e armonica

Felice Del Vecchio: pianoforte

Mirko Fait: sax

Valerio Della Fonte: contrabbasso

Lorenzo Lombardo: batteria

 

 

Info evento  ▼▲

CLAUDIA CANTISANI -STORIE D’AMORE NON TROPPO RIUSCITE-

Uno spettacolo fresco, brillante e coinvolgente, fatto di cover swing italiane (Buscaglione, Conte e Caputo), classici americani (L.Prima e N.K. Cole) e di “Storie d’amore non troppo riuscite”, dove la cantautrice dà libero sfoggio delle sue notevoli doti vocali mostrandosi completamente a suo agio sul palco; Claudia si muove e detta i tempi con grande disinvoltura e personalità, come se stare di fronte al pubblico fosse il suo habitat naturale. L’ispirazione, andando di brano in brano, è chiaramente quella di Fred Buscaglione e della canzone jazzata all’italiana con testi molto curati. Così come lo sono gli arrangiamenti con echi di vaudeville e atmosfere circensi. Una situazione consona al tipo di voce di Cantisani, che non preme sulla dinamica o sui virtuosismi ma che tende a rendere al meglio la combinazione tra liriche e note. La musica della cantante lucana Claudia Cantisani è di quelle senza tempo, ispirata al jazz ed a quel tipo di storie cantate da Fred Buscaglione e da Sergio Caputo, con tanto umorismo e voglia di divertire e divertirsi. Atmosfere swing e deliziosamente retrò.
www.claudiacantisani.com

FELICE DEL VECCHIO Pianista e arrangiatore
Felice Del Vecchio è pianista di professione dal 2000. 
E’ laureato in Musica Jazz presso il conservatorio “G. da Venosa” di Potenza. Ha collaborato con musicisti del calibro di Joe Amoruso, Massimo Moriconi, Massimo Manzi, Pietro Condorelli, Giulio Martino, Felice Clemente e Massimo Morganti. E’ compositore ed arrangiatore del disco “ STORIE D’AMORE NON TROPPO RIUSCITE” di Claudia Cantisani.


MIRKO FAIT Sassofonista
Mirko Fait, sassofonista, in più di vent’anni di carriera ha suonato in centinaia di jazz club tra cui il Blue Note, Capolinea, Scimmie, Santa Tecla ecc… Ha al suo attivo 20 album come leader ed è stato incluso in due compilation , Relaxing Holiday Masterpieces con Miles Davis, Chet Baker,Louis Armstrong, Franco Cerri, Stefano Bollani e tanti altri. Ha collaborato con alcuni musicisti di fama come Gendrickson Mena, Joel Holms, Antonio Zambrini e Roberto Piermartire flicornista degli Avion Travel.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 €

 
venerdì 22 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Double Soul feat Samantha Iorio

 

Info evento  ▼▲

Una serata speciale, un incontro nuovo ma carico di soul!!!!! Samantha Iorio ft Double Soul, alias Filippo Phil Perbellini e Samuele Sam Lorenzini. Due artisti veronesi dal vibe black incredibile. Il duo nasce dalla passione nei confronti della musica black: Bill Withers, Marvin Gaye, Stevie Wonder, John Legend, Gregory Porter, Jamie Cullum.
Questa sera in Trio: Tre voci, piano e chitarra. 
https://youtu.be/5TftklMMGAM

Phil Perbellini

Nasce a Verona nel 1990, cantante dal cuore e anima black, pianista “Fender Rhodes”; è cresciuto all’interno di una famiglia appassionata del suono Motown. Tra le sue influenze: Stevie Wonder, George Benson, Frank Sinatra ma anche artisti più recenti quali: John Legend, Jamie Cullum, D’angelo. Nel 2009 partecipa al festival di Sanremo con Riccardo Cocciante e subito dopo esce il suo Album d’esordio “Metà & Metà” con Universal Music – primo artista Italiano su Etichetta Motown Nel 2010 da origine ad un nuovo progetto originale in collaborazione con artisti americani assieme ai quali produce nell’estate 2013 il primo album registrato ed edito negli studi di Los Angeles.

Sam Lorenzini

Chitarrista classe 1982. Soul e funk il fulcro di partenza. Ricopre il ruolo di session man con diversi artisti italiani tra cui Irene Fornaciari, Gigi Ciffarelli, Patrick Djivas (pfm), Ivan Cattaneo, Mario Lavezzi, Gigliola Cinquetti
Appassionato dalla didattica fonda e dirige dal 2006 la scuola di musica veronese Rockalforte. Nel 2009 inizia la collaborazione stabile con Phil Perbellini da cui verrà coinvolto nella realizzazione del primo progetto discografico a Los Angeles al fianco di Steve Ferrone e Abrham Laboriel!

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 €15,00 - con tavolo €20,00

 
sabato 23 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

The Woods

 

Info evento  ▼▲

Gruppo in attività da ormai due decenni nell'area milanese. Un repertorio che predilige la musica britannica e americana degli anni 60 70 e 80, non dimenticando però di fare riferimento anche al blues elettrico bianco e nero.
Beatles, Rolling Stones, Kinks, Spencer Davies Group, Clapton, Janis Joplin, etc etc per intenderci.
Il gruppo è composto da quattro elementi:
Alessandra Baldi alla voce, la voce più nera di Milano, nera come il Naviglio ... Etc etc
Edoardo Miradoli chitarra elettrica e voce, 50 anni di musica attiva alle spalle
Simone Marai al basso, un fisico d'atleta rubato allo sport per dare vigore alla sezione ritmica.
Giacomo Pacini alla batteria, anni di studio dedicati allo strumento e ... si sente!
Un Power trio dalla musica esplosiva ed accattivante, trainato da una cantante con forte personalità sul palco e da una voce potente.
Il pubblico reagisce solitamente con molta empatia alla proposta musicale dei WOODS, ascoltando, ballando e cantando; i "fan" vengono sempre ripagati in maniera generosa dalla band che non risparmia energie per divertirli e coinvolgerli sempre di più.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 €

 
domenica 24 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Marta Marasco

 

 

Info evento  ▼▲

Marta Marasco classe ’95, vive a Milano. Frequenta il secondo anno della facoltà di Filosofia all’Università Statale di Milano e il suo primo approccio alla musica avviene nel 2010, quando inizia a studiare canto; nel 2011 vince il concorso Mirò Music Festival e dall’anno seguente ad oggi, proprio presso la Mirò Music School, ha frequentato diversi corsi: teoria vocale, teoria musicale, ensable vocale, corso di studi per conseguire alla certificazione LCM rilasciato dalla London College of Music (attualmente detiene il settimo grado) e Songwriting Lab, che l’avvicinerò anche alla scrittura di canzoni. In questi anni sono state diverse le esperienze e gli incontri artistici che l’hanno portata a definire con precisione la sua identità musicale, tra cui: la partecipazione in vari jingle pubblicitari, e la partecipazione al concerto di Luca Carocci il 19/6/2016 al Cicco Simonetta di Milano.

È la prima vincitrice del concorso Memo Live e attualmente sta lavorando ad un suo progetto con Diego Esposito, Antonio Accarino, Stefano Molteni e Gloria Mazzilli.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 € 20.

 
lunedì 25 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Dariana K & Fabio Roveroni

 

Info evento  ▼▲

DARIANA K DUO

Il repertorio proposto spazia da composizioni di grandi personalità della storia del jazz, a brani pop-soul riarrangiati con sonorità e metriche moderne, in una contaminazione tra generi e stili diversi, tipica del panorama musicale attuale.
Il duo, composto da DARIANA KOUMANOVA alla voce e FABIO ROVERONI al pianoforte, vuole offrire una personale reinterpretazione dei brani che hanno scritto la storia della musica e della vocalità del ‘900, fino ad arrivare ai giorni nostri, passando da brani standard con nuovi arrangiamenti e da loro composizioni originali.

Cena ore 20

Concerto Live ore 21:30

 

- ingresso con drink concerto euro 15,00

- è gradita la prenotazione per la cena

 
giovedì 28 settembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Vhsupernova

 

Info evento  ▼▲

​VHSUPERNOVA band pop milanese nata nel Gennaio del 2015

Giulia Bonaccorsi: voce
Calogero Cacciatore: pianoforte, synth, back vocals
Margherita Carbonel:l contrabbasso, basso, back vocals

La chiave di lettura per apprezzare al meglio la musica dei VHSUPERNOVA si trova certamente nella voglia di unire i nostri strumenti classici quali pianoforte e contrabbasso ad elementi elettronici e sound contemporanei, ricercando l'eclettismo del prodotto finale, senza tralasciare la capacità di arrivare facilmente agli ascoltatori, ponendo particolare attenzione ai testi e alle melodie totalmente scritti e composte da noi.
Decidiamo di chiamarci VHSUPERNOVA in occasione della pubblicazione dell’undicesimo libro edito Mondadori, "Supernova", capolavoro della scrittrice italiana Isabella Santacroce e della collaborazione con essa.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 € 20.


I programmi e gli orari potranno subire variazioni