MEMO MUSIC CLUB & MORE

Un luogo dove suona anche il silenzio.


L’acustica perfetta della sala consente di avere una programmazione di alta qualità evitando la spiacevole e dannosa sensazione di rimbombo che si prova solitamente durante e all’uscita da un locale pubblico.


Dotato di un vero e proprio palcoscenico sulle cui assi si alternano proposte musicali di matrice jazz, pop, blues, cantautorale, contaminazioni, legate dal medesimo comun denominatore: la qualità progettuale.
Nel pieno rispetto della natura stessa del locale le performances sono di carattere acustico o unplugged. Spazio al sorriso con spettacoli di cabaret e di intrattenimento puro all’insegna del buon gusto.


Spazio alla parola scritta con eventi letterari, recitati e con musica dal vivo.
Momenti di spettacolo che offrono respiro, dove riscoprire la pratica del bisbiglio e del sussurro. la gentilezza e l'emozione del vero contatto umano.

 

 

PRENOTAZIONI: per le serate con spettacolo è necessario prenotare lo spettacolo e/o la cena, il prezzo è in relazione all'evento in programma.

 

RESERVATIONS: for the evenings entertainment you need to book the show and /or dinner, the price is in relation to the event in the program.

 
domenica 11 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Cherry Pickers

 

 

Info evento  ▼▲

Cherry Pickers è una collective di musicisti sempre in evoluzione e di grande esperienza, che dal 2004 condividono una grande passione: fare “cherrypicking”, che vuol dire scegliere le ciliegie, le più belle.

Per loro infatti tutte le canzoni sono come le ciliegie; e proprio come si fa davanti ad un cesto di ciliegie, non importa a quale genere appartengano, i Cherry Pickers scelgono quelle migliori e le ripropongono in godevolissime versioni smoothjazz.

I musicisti animati da questo spirito diventano “cherrypickers”.

Ascoltandoli e scoprirete come il loro progetto musicale ricrea un sound di piacevole ascolto per ogni tipo di pubblico e di evento. Il loro gusto per l’arrangiamento creativo regala atmosfere eleganti, raffinate.

Il tutto è reso ancora più glamour e coinvolgente dalla personalità di Dagmar Segbers e dalla sua inconfondibile voce, ricca di emozioni e sfumature.
Il loro repertorio di brani è vasto, ricercato e accuratamente selezionato, adatto alle situazioni più differenti, un percorso accattivante tra le bellissime melodie di tanti classici di tutto il mondo, “ciliegie” senza tempo della musica pop, soul, jazz, latin e… anche dance, perché all’occorrenza i Cherry Pickers sanno anche animare e movimentare con il ritmo giusto il loro show.

Con i CherryPickers le canzoni si gustano proprio come le ciliegie;
e siccome una tira l'altra..

.Dagmar Segbers - voce
Fabio Mereghetti - piano
Luigi Lavermicocca - basso
Filippo Masieri - Batteria
Stefano De Palma - Sax + Flauto

CENA DALLE 20.00 alla carta
DOPO CENA CON TAVOLO DALLE 21.30 20 euro
DOPO CENA INGRESSO CON CONSUMAZIONE 15 euro

 
giovedì 15 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

David Costantino & Daniele Serpi

 

 

Info evento  ▼▲

Un Duo speciale quello di David Costantino e Daniele Serpi provenienti dalla Splendida Sardegna, nello specifico da Cagliari.
David, con la sua voce baritonale, profonda e molto calda, spazia tra il classico e il moderno e possiede uno stile a tratti teatrale. E’ un intrattenitore confidenziale ma nello stesso tempo potente e preciso. È proprio l'aspetto tecnico così d'ampio raggio che fa di questo interprete un personaggio pieno di sorprese, alcune di esse, durante lo spettacolo, divertono e affascinano l’audience, che viene catturato e portato a cantare e a ballare. Daniele Serpi, pianista, tastierista, arrangiatore, accompagna l'esecuzione con uno stile non convenzionale, divertente, parte integrante dello show. Un repertorio principalmente basato sulla musica italiana ma con piacevoli divagazioni su evergreen internazionali senza mai abbandonare l'italian Style che contraddistingue questi due artisti: Frank Sinatra, Fred Buscaglione, Gino Paoli, Dean Martin sono solo alcuni degli autori che vengono presentati nei loro concerti. 

Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21

 
venerdì 16 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Si balla con i Super Up

 

 

Info evento  ▼▲

... "SUPER UP" ... Nome storico tra le Live-Band italiane, i SUPER UP nel 2017 raggiungono il top della forma...

La band è ...composta da:

LALLO VISCONTE, fondatore della band.
Grande bassista e showman dal carisma travolgente; Nasce come autore e compositore per vari artisti italiani e del suo progetto inedito "LALLO E I SUPERUP" nel quale hanno partecipato Gialappa's band,Viola Valentino e Renato dei profeti (prodotto da KLF MUSIC e BMG).Ha collaborato anche con ,Umberto Smaila,Corrado Tedeschi,Viola Valentino…e molti altri

RAFFAELE MAIRA
Cantante e frontman.
Autore e compositore di brani inediti.

FEDERICO RONCOLETTA
Alla chitarra un giovane talento, classe '94. Un musicista poliedrico che con la sua chitarra riesce a spaziare in qualsiasi genere musicale.

DIMITRI MERATI
Giovanissimo batterista che ha collaborato con Inoki, Gemitaiz e molti altri artisti di X-Factor (Alan,Fabio,Aba,Cafè Margot,etc.);

..Quattro artisti che sanno entusiasmare con la loro decennale esperienza sui palchi di tutta Italia (ed Europa), dando vita ad uno show dinamico, divertente ed emozionante... in qualunque contesto!

 
sabato 17 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Vik and the doctors of Jive

 

 

Info evento  ▼▲

Vik Dinamite,Vittorio Marzioli all’anagrafe, insieme ai Doctors of Jive regaleranno al pubblico uno spettacolo nello spettacolo, ricco di novità.
Lo show sarà una grande festa con tanti ospiti e un repertorio rinnovato. 
Il gruppo Jive non proporrà solo rivisitazioni dei più grandi e amati swing americani e italiani da Fred Buscaglione a Frank Sinatra e Renato Carosone, a cui i Dottori del Jive imprimono, con ispirazione jazzistica, il loro personalissimo e inconfondibile ritmo shuffle. 
Nel repertorio saranno compresi anche brani inediti del loro ultimo album “Guarda che Luna”, nato dall’incontro con il maestro Vince Tempera che, con la sua firma, ha impresso un tratto distintivo di assoluta originalità ad ogni pezzo, dando una nuova intesa musicale.

Un’intesa musicale che coinvolge il pubblico, in ogni occasione, grazie anche alla frizzante irriverenza e all’innata capacità di tenere il palco del frontman dei Doctors of Jive.

Vittorio Marzioli- Voce conduttore
Stefano Pennini-Piano
Alex Orciari- Doublebass
Tommaso Bradascio-Batteria
Germano Zenga- Sax tenore
Fabio Buonarota- Tromba
Carlo Napolitano -Trombone
Sara Milani- Voce
Cena dalle ore 19,30
concerto Live ore 21:30

Ingresso dopocena con concerto

 
Domenica 18 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Andrew Xeniadis & Fabio Roveroni

 

 

Info evento  ▼▲

Una serata in compagnia di Andrew Xeniadis alla voce, e Fabio Roveroni al piano. 
Con la sua voce soul, Andrew proporrà un repertorio vario: brani famosi, classici rivisitati, il cui fil rouge è sempre uno: l'amore per qualcuno e per la vita!

Andrew Xeniadis: 
Cantante di 21 anni di Milano, con uno stile marcatamente influenzato da artisti dell'area R&B, Soul, Pop, Gospel. Formatosi presso prestigiose scuole, tra cui il Berklee College of Music di Boston e il BIMM College di Londra, ha partecipato a numerosi eventi nell'area milanese e all'estero. Nel 2015 partecipa a XFactor9 arrivando ai Boothcamp, nel 2017 vince la tappa di Milano del Casetta Live Social Contest.
Dopo l'esperienza londinese, decide di dedicarsi alla produzione musicale, collabora con il producer Fabio De Martino e pubblica il suo primo singolo Tell me the truth.
Oltre ai suoi studi musicali e di producer sta ora portanto avanti anche il progetto di realizzare un suo album.

Fabio Roveroni: 
Fabio Roveroni è un pianista, chitarrista e cantante dalle molte vite musicali.
Arrangiatore e autore di canzoni (in curriculum anche una partecipazione a San Remo come produttore e direttore d’orchestra e un singolo disco di platino con Marco Carta) oltre che performer, passeggia con disinvoltura ed eleganza tra generi anche lontani tra loro facendo dell'ecletticità la propria cifra stilistica.
Cena dalle ore 19,30
concerto Live ore 21:30

Ingresso dopocena con concerto

 
giovedì 22 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Denise Cambiaghi Septet

 

 

Info evento  ▼▲

Doors, Nirvana, Green Day, Police, Hendrix, Depeche Mode... alcuni dei mostri sacri della musica pop-rock ripresi da questo poliedrico settetto, completamente stravolti, presentati e legati da brevi "suite" che condensano tecnica, passione, divertimento, originalità di arrangiamenti e creatività. Citazioni che scaturiscono dai percorsi di ciascun musicista, dalle loro differenti esperienze, dalla loro personalissima interpretazione della musica.

Voce: Denise Cambiaghi
Contrabbasso: Max Ghirardelli
Chitarra: Marco Carboni
Pianoforte: Edoardo Maggioni
Sassofono: Marco Fazio
Violoncello: Giacomo Molteni
Batteria: Fabrizio Ferrara
Cena dalle ore 20:00
concerto Live ore 22:00

Ingresso dopocena con concerto e DRINK dalle ore 21:00

 
venerdì 23 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Pierdavide Carone & Antonio Maggio

 

 

Info evento  ▼▲

ANTONIO MAGGIO

Antonio Maggio, giovane cantautore salentino, vince nel 2013 il Festival di Sanremo nella sezione "Giovani" con il brano “Mi servirebbe sapere” (disco d’oro); a seguire, l'album “Nonostante tutto” e un lungo tour estivo di oltre 40 date. Nella stessa estate partecipa alla prima edizione del Coca Cola Summer Festival, vincendo una delle tappe con il brano “Anche il tempo può aspettare”.
A Settembre viene pubblicato il singolo “Santo Lunedì”, che diventa sigla del programma sportivo Il Processo del Lunedì su Rai Sport 1 e stacco di lancio delle partite a 90° Minuto, in onda in Italia contemporaneamente con le sue esibizioni all’estero, in Canada, Russia, Lettonia, Belgio e Albania. 
Il 2014 è l’anno di pubblicazione del 2° album, “L’Equazione”, anticipato dal singolo che ne da il titolo; a seguire il singolo Stanco, con il feat. del rapper Clementino che fa da colonna sonora a un nuovo e lungo tour estivo.
Il 4 novembre 2016 esce “Amore Pop”, brano che gli permetterà di ricevere il prestigioso Premio Giorgio Faletti per la musica, con menzione speciale al valore letterario.
Amante da sempre, tra le altre cose, del grande cantautorato italiano, il suo spettacolo MAGGIOcantaDALLA in Jazz gli vale l’invito a esibirsi il 4 marzo 2017 in casa di Lucio Dalla, in occasione del compleanno del compianto artista bolognese.
Nell’aprile dello stesso anno, comincia un lungo tour nei club italiani, L’Odore delle parole, in una dimensione acustica raffinata che racconta la genesi delle sue canzoni.
Attualmente Antonio è impegnato nella produzione del suo terzo album.

Precedentemente (nel 2008) vinceva la 1° edizione di X-Factor con gli Aram Quartet pubblicando successivamente 2 album: chiARAMente (2008) e Il pericolo di essere liberi (2009).


PIERDAVIDE CARONE

Cresciuto a Palagianello, in provincia di Taranto, si avvicina presto al mondo della musica, suonando nella rock band "Whiskey & Cedro" a quattordici anni e, poco prima dell'ingresso ad Amici, nei "Terraròss", un gruppo di suonatori della Bassa Murgia.
Nel 2009, fortemente voluto da Grazia Di Michele che lo trova idoneo, entra a far parte della nona edizione di Amici di Maria De Filippi dove classificandosi terzo, riceve il premio della critica giornalistica. In contemporanea alla sua partecipazione scrive il libro "I sogni fanno rima. Il primo diario di Amici" e vince il Festival di Sanremo 2010 come autore del brano Per tutte le volte che..., interpretato da Valerio Scanu. Nel corso del programma incide anche i singoli "La ballata dell'ospedale", "Jenny e Superstar "inseriti nelle compilation legate al programma, Sfida e Nove e presenti anche nel suo primo album.
Il 30 marzo 2010 esce infatti l'album di debutto Una canzone pop che entra al primo posto nella classifica FIMI. L'album è stato anticipato dal singolo "Di notte", che ha debuttato alla prima posizione della classifica FIMI. In questo periodo viene pubblicato anche il singolo "Cellule (Per rinascere basta un attimo)" cantato con gli altri concorrenti di Amici 9. Presente ai Wind Music Awards 2010 viene premiato per l'album di debutto come multiplatino. Successivamente viene estratto il brano "Mi piaci... ma non troppo" come secondo singolo. Nel 2010 prende parte anche ad O' Scià.
Il 29 ottobre 2010 è stato pubblicato il singolo "La prima volta", brano che ha anticipato la pubblicazione dell'album Distrattamente, uscito il 23 novembre. Scrive inoltre il brano "Ti vorrei", su invito di Maria De Filippi, la quale voleva una nuova sigla per la fase pomeridiana di Amici; il brano diviene quindi la sigla della nuova edizione, quella del 2010-2011. Il 4 marzo viene pubblicato il secondo singolo dall'album: "Dammela... la mano".
Il 28 giugno 2011 Sony Music pubblica Dalla parte di Rino, un album tributo a Rino Gaetano in cui Carone interpreta Berta filava. Durante l'estate ha fatto da apri concerto a Franco Battiato. Il 16 settembre viene pubblicato in anteprima su Video Mediaset il videoclip di "Volo a Rio", singolo apripista, entrato nell'airplay radiofonico lo stesso giorno, dell'album Rio, pubblicato il 27 settembre.
Il 15 gennaio 2012 viene annunciata la sua partecipazione al 62º Festival di Sanremo in coppia con Lucio Dalla con il brano "Nanì". Pierdavide si classifica quinto e contemporaneamente al Festival esce il suo terzo album, Nanì e altri racconti.... prodotto da Lucio Dalla. Il 6 aprile 2012 viene pubblicato il nuovo singolo "Basta così", presentato in anteprima nel serale di Amici.
A partire dal 31 marzo 2012 partecipa ad un circuito, definito big, dedicato ad alcuni ex concorrenti delle edizioni precedenti, nel serale dell'undicesima edizione del programma Amici di Maria De Filippi. Il 17 maggio viene pubblicato il terzo singolo, "Tra il male e Dio".
Il 21 agosto 2015 viene pubblicato il singolo "Il Filo".
Il 10 giugno del 2016 è uscito il brano “Sole per sempre”, attualmente impegnato in studio per la produzione del suo nuovo album con un singolo in anteprima a fine Aprile 2017.
Le vendite degli album e dei singoli di Pierdavide Carone , stimate e certificate per altre 250.000 copie.
Cena dalle ore 20:00
concerto Live ore 22:00

Ingresso dopocena con concerto e DRINK dalle ore 21:00

 
sabato 24 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Il Nostro Canto Libero

 

 

Info evento  ▼▲

La grande canzone italiana per un concerto che nasce da un’idea di Gianni Dall’Aglio e di Massimo Luca, storici musicisti di Lucio Battisti, per condividere col pubblico le stesse emozioni che loro avevano vissuto suonando in quel famoso duetto “Mina-Battisti” del 1972 al Teatro delle Vittorie a Roma in occasione di una puntata di “Teatro 10”.
Il tema del concerto è ispirato al titolo di un’indimenticabile canzone di Lucio e del suo meraviglioso Album, “Il mio canto libero”.
Gianni e Massimo hanno suonato in quell’Album, sono testimoni di tante esperienze vissute con questo straordinario artista avendo collaborato ai suoi dischi per molto tempo.
Franco Malgioglio completa la formazione al basso e alla voce interpretando gran parte del repertorio proposto.

I brani eseguiti nel concerto vanno da “E penso a te” a “La collina dei ciliegi”…da “I giardini di marzo” a “Innocenti evasioni” …”da “Il tempo di morire” a “Vendo casa”…da “Emozioni” a “L’aquila” e “Il mio canto libero”…e tante altre ancora, per rivivere insieme quello che è stato “Il nostro Canto Libero” del periodo musicale più intenso e più emozionante della nostra storia!
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

- Al piano gallery è disponibile il servizio drink bar Memo Gallery con servizio di menù gallery fino alle ore 24,
- Ingresso concerto euro 20 drink compreso (posti secondo disponibilità)

 
mercoledì 28 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Virginio

 

 

Info evento  ▼▲

Virginio nel 2006 partecipa a Sanremo Giovani con il brano "Davvero" scritto da lui stesso, dopo aver ottenuto un contratto con la “Universal Music Italiy”, e pubblica il suo primo album che porta come titolo il suo nome.
A questo affianca anche la sua carriera di autore scrivendo per diversi artisti italiani tra cui Paola e Chiara per le quali firma “Milleluci”, title track del loro album.
Nel 2011 vince il programma tv "Amici" e pubblica l'EP "Finalmente" (disco d'oro e vincitore del Wind Music Award) e successivamente l'album "Ovunque", dove collabora anche con autori internazionali del calibro di Gary Barlow dei Take That e partecipa all’edizione di “Amici Big”.
In seguito Laura Pausini sceglie due sue canzoni come singoli del Greatest Hits per i 20 anni di carriera e il primo singolo, "Limpido", viene cantato da Laura con l'artista internazionale Kylie Minogue e porta la firma su musica e testo di Virginio.
Nel frattempo scrive anche con Elisa per Francesca Michielin, per Chiara, per Raf e per Lorenzo Fragola, tra gli altri.
Durante i suoi viaggi a New York, chiamato oltreoceano dall’editore Roberto Mancinelli, Virginio scrive con autori come Andy Marvel (Celin Dion) e Dimitri Ehlirch (Moby), ma anche Jesse Harris (Grammy winner con Norah Jones).
A fine 2015 pubblica il brano “Hercules” scritto a New York, per interrompere momentaneamente l’attesa del suo nuovo album.
Corrado Rustici a luglio 2017 vuole Virginio come special guest vocale per la reunion dei “Cervello”, gruppo di rock progressivo, nel concerto sold out tenutosi a Tokyo, in Giappone, dove diventa un album live pubblicato all’inizio del 2018 nel Paese del Sol Levante e da cui verrà presto pubblicato anche un dvd-live anche nel resto del mondo.
Ora Virginio prosegue il lavoro sul suo nuovo album.
Questa estate ha pubblicato il nuovo singolo “Semplifica” con la iMean Music, etichetta indipendente di Roberto Mancinelli, su licenza per Believe Digital e nel frattempo collabora alla scrittura su importanti progetti per nomi della musica come Laura Pausini nel suo nuovo album “Fatti Sentire”, dove è autore di tre brani tra cui la hit estiva “E sta a te”.
A tutto questo si aggiungono anche le aperture di molte date dei concerti del Fatti Sentire World Tour come quelle del Circo Massimo di Roma, del Forum di Milano e dell’Arena di Verona, tra le altre.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Giovedì 29 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Laura Fedele & Marco Brioschi

 

 

Info evento  ▼▲

Due eccellenti musicisti, formatisi entrambi nella grande fucina Jazz della Milano anni ’80, si ritrovano per giocare insieme sulle note dei grandi standards americani, ma non solo: vista l’ecletticità del duo, non mancheranno infatti le deviazioni di percorso, per un concerto ricco di colori, sfumature e poesia.

Laura Fedele voce e pianoforte
Marco Brioschi tromba e flicorno
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Sabato 1 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Tarumbò dedicato a Pino Daniele

 

 

Info evento  ▼▲

Tarumbò 
Tributo a Pino Daniele ripropongono i brani del cantautore partenopeo dagli inizi fino agli ultimi successi.

La band alterna momenti di pura jam session ad atmosfere più acustiche ed evocative il tutto legato dall'indimenticabile musica di Pino Daniele.


Tarumbò 
Andrea Montalbano voce e chitarra
Orazıo Nicoletti basso
Sandro De Bellis percussioni
Vanni Antonicelli piano
Riccardo Bruno batteria
Michele Monestiroli sax
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Domenica 2 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Alex Haynes & the Fever

 

 

Info evento  ▼▲

Londra: “Una delle migliori voci blues d’Inghilterra”. Alex Haynes, chitarrista e cantante, ha un sound vicino allo spirito di Seasick Steve, Black Keys, al blues tradizionale di John Lee Hooker, R.L.Burnside con anche le influenze più dure del rythm&blues e rock&roll dei Rolling Stones e del provocatorio Captain Beefheart.

“Blues ispiratore e un po’ matto: una volta dentro questa macchina è davvero difficile interrompere l’ipnosi. Fortemente originale, è un blues per chi vuole estendere i propri confini” - Blues Matters review

“Blues alterato: da nubi di fumo appare Alex Haynes; ha il blues nell’anima e nessun desiderio di renderlo scontato. Alex, con innegabile autorità, ricrea un’atmosfera di sigarette e whiskey che sembra realmente di toccare” - Bluesbunny.com review

Alex, artista della Music Train Agency, si esibisce regolarmente in tutta Europa con Pablo Leoni (Drum) e Alessandro Diaferio (Bass) e questa sera presentano il loro nuovo strepitoso lavoro.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Martedì 4 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Doctor Beat

 

 

Info evento  ▼▲

I "Doctor beat" capitanati da, Katia De Felici (voce) e Giulio Abiuso (chitarra e voce) si propongono con un repertorio di cover internazionali vasto e vario che spazia dalla pop/dance, dei mitici anni 70, 80, 90 alle hit del momento senza trascurare i grandi successi italiani.

Numerose le collaborazioni con artisti di fama quali: Teo Teocoli (dal 2002 fino ad oggi), Ivana Spagna, Mario Lavezzi, Jerry Calà, Iva Zanicchi, Marco Milano, Tony Dallara, occasionalmente con Zucchero ed il grande Salomon Burke, Articolo 31, Samuele Bersani, Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Laura Pausini, Loredana Berté, Riccardo Fogli, Dik Dik, Gianluca Grignani, Roberto Angelini (cori in Gatto matto) Peppino Di Capri, Memo Remigi, Alba Parietti, Paolo Limiti ed altri.
Numerose le partecipazioni in trasmissioni TV Rai. Mediaset ed altre

formazione:

Katia De Felici (voce)
Giulio Abiuso (Chitarra)
Gigi Iannello (basso)
Max Ferro (batteria)
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Venerdì 7 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Alessandra Giubilato e Sabino Dell'aspro

 

 

Info evento  ▼▲

Alessandra Giubilato (cantautrice) e Sabino Dell’Aspro (cantante e pianista) porteranno sul palco un repertorio raffinato: dal jazz, ai grandi compositori, alla canzone d’autore. Durante lo spettacolo saranno anche eseguiti alcuni brani dall’album di inediti “La rosa del deserto” di Alessandra Giubilato, prodotto da Sabino Dell’Aspro.


Nel 2015, Alessandra Giubilato conosce per caso Sabino Dell’Aspro (cantante e pianista milanese, riconosciuto ormai dai più grandi artisti della scena italiana). Grazie alle numerose esperienze live nei più diversi locali e grazie al duro lavoro, Alessandra sviluppa un’ottima tecnica canora, uno stile di canto molto personale ed un vastissimo repertorio musicale. Nell’estate del 2017 Alessandra e Sabino, grazie alla stessa visione della musica e alla forte amicizia, decidono di iniziare a lavorare insieme al primo album di inediti di Alessandra, “La rosa del deserto”.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Sabato 8 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Frank & the Gangsters

 

 

Info evento  ▼▲

Il progetto Frank & the Gangsters nasce nel 2016 da un'idea del produttore artistico Luca Balduzzi e del poliedrico Gabriele Ciambrone: iI primo è già noto nel mondo della musica italiana per i suoi numerosi arrangiamenti e produzioni che spaziano dai concorrenti di X FACTOR alle più ricercate produzioni Jazz e Pop; il secondo proviene da una importante esperienza radiofonica, che ha visto il suo apice nella collaborazione con RADIO 105 NETWORK, durante la quale ha affinato le proprie capacità di animazione e di coinvolgimento del pubblico.
Il bassista della band è Fabio Di Noia, grande polistrumentista e insegnante di basso elettrico presso la scuola RICORDI MUSIC. Questo artista non suona solamente il basso ma anche il pianoforte e l'organo liturgico.
Il batterista Luciano Cotti ha iniziato il suo percorso musicale alla tenera età di 10 anni presso la Orion Percussion, si è poi diplomato in batteria con metodo Yamaha e prosegue i suoi studi con il famoso insegnante Alex Battini de Barreiro. Grazie a questo percorso Lucio è in grado di suonare in modo imprevedibile e divertente qualsiasi oggetto che possa essere percosso.
Talvolta alla band si aggiunge il sassofonista Stefano Chiodini, diplomato presso il Piccolo conservatorio di Milano, affermato insegnante di tale strumento e conosciuto nel panorama Jazz grazie alle sue numerose collaborazioni.
La band, che potrebbe anche definirsi una vera e propria famiglia, non solo ha creato un valido progetto musicale, ma soprattutto, ha creato uno spettacolo basato sul coinvolgimento e divertimento del pubblico, che diventa parte integrante dello spettacolo.
Quando questi musicisti salgono sul palco, si dimenticano dei loro percorsi individuali e si trasformano nella gangsters-band formata da Frankie Scortese , Johnny Gallone, Sonny Ragusa, Vincent'Amburo e Steve Little Nails.
I Frank & the Gangsters hanno suonato in noti locali, eventi e piazze sempre presentando uno spettacolo frizzante, che non delude mai e soprattutto in grado di accontentare tutte le tipologie di pubblico.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
sabato 15 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Si balla con i Super Up

 

 

Info evento  ▼▲

... "SUPER UP" ... Nome storico tra le Live-Band italiane, i SUPER UP nel 2017 raggiungono il top della forma...

La band è ...composta da:

LALLO VISCONTE, fondatore della band.
Grande bassista e showman dal carisma travolgente; Nasce come autore e compositore per vari artisti italiani e del suo progetto inedito "LALLO E I SUPERUP" nel quale hanno partecipato Gialappa's band,Viola Valentino e Renato dei profeti (prodotto da KLF MUSIC e BMG).Ha collaborato anche con ,Umberto Smaila,Corrado Tedeschi,Viola Valentino…e molti altri

RAFFAELE MAIRA
Cantante e frontman.
Autore e compositore di brani inediti.

FEDERICO RONCOLETTA
Alla chitarra un giovane talento, classe '94. Un musicista poliedrico che con la sua chitarra riesce a spaziare in qualsiasi genere musicale.

DIMITRI MERATI
Giovanissimo batterista che ha collaborato con Inoki, Gemitaiz e molti altri artisti di X-Factor (Alan,Fabio,Aba,Cafè Margot,etc.);

..Quattro artisti che sanno entusiasmare con la loro decennale esperienza sui palchi di tutta Italia (ed Europa), dando vita ad uno show dinamico, divertente ed emozionante... in qualunque contesto!

 
sabato 22 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Donato Santoianni

 

 

Info evento  ▼▲

Il cantautore Donato Santoianni torna live per un imperdibile appuntamento nella splendida cornice del Memo Music Club, locale di riferimento per la scena live milanese. Il palco che lo aveva già visto protagonista in altre molteplici occasioni, ospiterà Sabato 29 Ottobre il suo spettacolo live in Trio. Accompagnato da musicisti di eccezione, Santoianni accompagnerà il pubblico in un viaggio tra canzoni inedite e brani di altri tempi, dai grandi cantautori che hanno segnato il panorama musicale e culturale italiano passando da veri e proprio miti della musica internazionale, arrivando a grandi successi di icone recenti. Un percorso coerente tra il suo progetto discografico (inedito) in uscita e le canzoni che lo hanno ispirato, e ancora oggi continuano a ispirarlo. 

BREVE PRESENTAZIONE DELL'ARTISTA: 
Donato Santoianni nasce a Milano nel 1993 e sviluppa fin da subito la sua sfrenata passione per tutto quello che è musica e canzone. Fin da giovanissimo intraprende una carriera discografica ricca di esperienze televisive e live. Nel 2010 realizza l'album "Swinging Pop" edito Warner grazie al quale si afferma come giovane voce e promessa della musica italiana. Dal 2013 inizia una stretta collaborazione con l'etichetta Nuova Gente di Gianni Bella, con il quale intraprende un percorso editoriale da autore e cantautore, con l'intento di realizzare un progetto discografico totalmente inedito. 
Nel 2016 riceve il premio come miglior autore emergente dall'associazione autori italiana. 
Ad oggi il cantautore risulta impegnato nella presentazione live del suo progetto discografico. 
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Domenica 23 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Il nostro concerto di Natale

 

 

Info evento  ▼▲

23 dicembre 2018 Christmas Night con Gigi Cifarelli and Co.
Serata basata sulle grandi melodie classico-romantiche del Natale come per esempio White Christmas, Silent Night, Christmas Song, Have Yourself a Merry Christmas etcetc 
E anche di altri brani amarissimi di matrice jazz blues.
Per una serata di grande musica in un' atmosfera avvolgente e carica di feeling.
Gg Cifarelli Voce & GTR
Yazan Greselin Piano e tastiere
Matteo Frigerio Batteria
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Lunedì 31 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Capodanno con Samantha Iorio

 

 

Info evento  ▼▲

SAMANTHA IORIO 5TET

5 donne, 5 artiste, 5 generi, 5 storie differenti per uno scopo: fare musica proveniente dal cuore che fa star bene chi la fa e chi la ascolta. Le “LADIES IN SOUL” nate per proporre in chiave acustica i brani jazzy soul – hanno ampliato la loro formazione per dare più ritmo e brio ai loro brani e per ricreare un clima di festa: Bruno Mars, Mark Ronson, Michael Jackson sono solo alcuni degli autori in repertorio.

Molti gli strumenti usati: piano, chitarra, violoncello, basso, contrabbasso e batterie suonate fanno da padroni sul palco di queste 4 eclettiche artiste. In base alle necessità dell’evento che vivono vengono affiancate da altri strumenti (sax, tromba, batteria, percussioni) che arricchiscono ancora di più lo spettacolo proposto.

Samantha Iorio, ex vocalist di Mario Biondi, ha calcato palchi internazionali durante i più noti festival Jazz del mondo affiancando artisti del calibro di Burt Bacharach, Al Jarreau, Incognito, Pino Daniele e molti altri. E’ cantante, produttrice, artist manager, Music Consultant e Vocal Coach.

Rita Bacchilega vanta una vita nella musica, dai 16 anni ad oggi, nei migliori Club italiani. Grande Talento, grande esperienza, vastissima conoscenza musicale e meravigliosa verve e spigliatezza con il suo pubblico avendo accompagnato e sostenuto durante i loro show i più noti cabarettisti italiani.

Michela Gatti, diplomata in Contrabbasso al Conservatorio e' una musicista versatile, che durante lo show cambia strumento in base al gusto della canzone: il contrabbasso per le atmosfere più Jazzy, il violoncello per quelle più classiche, il basso elettrico per i brani più groovy. Proveniente dalla musica Rock, Michela suona perfettamente Classica, Jazz, soul. Un vero talento. Da anni fa parte delle Muse di Rondo VeneZiano, progetto con il quale gira il mondo oramai da anni. 

Piera Quirico Chitarrista/compositrice/arrangiatrice. Dagli iniziali studi classici si indirizza poi verso lo studio del jazz. Si esibisce sia come chitarrista classica che elettrica in diverse formazioni di jazz acustico ed elettrico in vari locali, rassegne, fiere, teatri e festival tra i quali il “Roccaforte Festival” di Novellara; con l’orchestra Centocorde a Monterotondo (Roma) al “Festival internazionale di Chitarra” ospite Arturo Tallini; al “San Benedetto Acoustic Guitar Festival”; al “Tremezzo music festival” etc. Col quintetto “Nu-drop jazz 5tet”, progetto di jazz al femminile, ha pubblicato due lavori discografici. Interessandosi poi alla composizione jazz vince il primo premio ex aequo al XXIV Concorso Internazionale di Arrangiamento e Composizione per Orchestra Jazz di Barga con l’arrangiamento del brano “Lo Shampoo” di Giorgio Gaber.

Barbara D’Alessio vanta collaborazioni con Massimo Ranieri,
Irene Fornaciari, Zucchero Fornaciari ; Maria Teresa Ruta & Las Margaritas, Pippo Matino. Molte le Clinics tenute con batteristi di fama internazionale, sia in Italia che negli Stati Uniti, tra i quali: Peter Erskine, Steve Smith, Dave Weckl, Gavin Harrison, Skip Hadden, Stephen Keogh, Chris Coleman.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 22,00 

 
Sabato 5 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Alessandra Baldi Electric Blues Quartet

 

 

Info evento  ▼▲

Il progetto “ALESSANDRA BALDI electric Blues quartet",
nasce dall'incontro di Alessandra Baldi (voce), Alessandro Cuomo (chitarra), Claudio Larossa (basso) e Luca Pol (batteria),
sull'idea di costituire un quartetto che ripercorresse le tematiche della musica afroamericana interpretate dagli artisti più conosciuti dell'ambiente. L'esibizione consiste all'esecuzione di brani in elettrico con parentesi unplugged (in acustico) per una durata di circa un paio d'ore. Il repertorio è orientato sul blues-rock.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Domenica 6 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Epifania con i Time Machine

 

 

Info evento  ▼▲

I Time Machine sono un trio acustico (basso, chitarra acustica, voce) che come una macchina del tempo vi porterà in un vero e proprio viaggio nella storia del rock. Stazione di partenza: anni 50, Memphis, con il re del rock ‘n’ roll Elvis Presley, per proseguire verso l’Inghilterra di Beatles e Rolling Stones, ballare insieme ai figli dei fiori a Woodstock, scoprire l’hard rock anni 70 dei Led Zeppelin, rendere omaggio a grandi artisti come David Bowie e Freddie Mercury, senza dimenticare il punk dei Ramones, il glam dei Guns N’ Roses, il grunge dei Nirvana, e molto altro ancora, fino ad arrivare ai giorni nostri, per far conoscere il rock del nuovo millennio.
I brani sono tutti riarrangiati in versione acustica e vengono introdotti da un breve accenno al periodo storico in cui sono stati composti, con curiosità e aneddoti relativi all’artista o al brano, così da rendere ancora più originale la performance e coinvolgente questo viaggio nel tempo e nella storia del rock.

Basso: Alessandro Fabio
Chitarra: Chiara Carcano
Voce: Raffaella Falugi
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Giovedì 10 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Swing Sixteen

 

 

Info evento  ▼▲

Virginio Bertone ( chitarra)
Carmelo Tartamella ( chitarra)
Riccardo Vigorè ( contrabbasso)

Non vuol dire niente, se non ha swing. Lo scrisse Duke Ellington nel 1932.
Tre eccellenti musicisti , veterani del jazz, si sono ritrovati per proporre un repertorio swing. In scaletta brani di Duke Ellington, Django Reinhardt, Tom Jobim e autori italiani per creare un ponte ideale tra le Americhe e l' Europa. 

Virginio Bertone ha studiato chitarra jazz a New York con Rodney Jones e a Milano con il maestro Filippo Dacco'. Ha debuttato come band leader al Capolinea nel 1994.

Carmelo Tartamella è insegnante di chitarra jazz e grande esperto di stile Gypsy. Nel suo curriculum si trovano collaborazioni da Joe Pass a David Reinhardt a Enrico Montesano.

Riccardo Vigorè è insegnante di contrabbasso e musicista molto richiesto fin dagli anni '80. Ha suonato con Ray Charles e Dee Dee Bridgewater.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Sabato 19 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Jazzincase

 

 

Info evento  ▼▲

A due anni dall’inizio di questa avventura, passati a fondere le diversità di percorso musicale di ognuno di noi, i “jazzincase” approdano al Memo Restaurant Music Club. Uno spettacolo dinamico, interattivo dove eseguono non solo brani originali ma anche editi famosi riarrangiati in una chiave personalizzata: Jamiro Quai, Eric Clapton, Pink Floyd, Jamie Cullum, Al Jarreau, Ami Winehouse.
Piaceva a tutti lo smoothjazz quando si sono incontrati. Una miscellanea insolita di stili musicali dal sapore sempre insolito e originale, ricco di energia ed emozioni diverse a sorpresa.
E poi il loro nome: jazzincase. Non era possibile trovarne uno piu’ azzeccato: per la loro musica, per come sono insieme, per la loro voglia ed il bisogno di viaggiare:” il jazz in valigia, casualmente jazz o più allegoricamente “ci mettiamo un po’ di jazz in questa song?”. Tutto torna e passa da quel genere cosi’ versatile e sempre emozionante, mai uguale.
I jazzincase sono KikiOrsi alla voce; Danilo Riccardi al piano e keyboards; Luca Tomassoni al basso e contrabbasso; Claudio Trinoli alla batteria. 
Kiki arriva da collaborazioni internazionali e nazionali di rilievo , dalle tournée mondiali al teatro, alla tv oltre alla scrittura di brani inediti che rimane il bisogno espressivo di sempre. Lei scrive in piu’ lingue. Le piace scegliere.
Danilo dalle produzioni musicali piu’ importanti, sigle e trasmissioni televisive e alla composizione per artisti tra i piu’ rilevanti in Italia ed in Europa, il loro maestro di musica.
Luca ha vissuto quasi tutto il suo percorso nelle bigband, un allenamento continuo passionale ed emotivo che riporta on stage in ogni singolo show. Rimanendo solido, portante.
Claudio dal jazz al pop, andata e ritorno. In tournée da sempre. Un divertito errante.
A marzo del 2018 è uscito il loro primo album dal titolo “Bonbon City” per l’etichetta Irma Records e che si può ascoltare/acquistare in tutti gli stores digitali. Una raccolta in quattro lingue di brani perlopiù inediti (e non solo) , dove ognuno di essi ha una luce propria che va dallo: swing, alla bossa, al funky, alla disco, alla zampata cantautoriale, al tango. 
“Bon Bon” è il capitano fra tutti , che ha dato il nome a questo primo album e che è attualmente in programmazione radiofonica in Italia e al primo posto, con il remix, su Radio Indie International, in 46 paesi al mondo. Potete seguirli sulla pagina jazzincase.it, sia su facebook che su instagram, su you tube. 
Benvenuti anche voi a Bonbon City, vi aspettiamo al Memo!
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Venerdì 25 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Sasha Torrisi canta Lucio

 

 

Info evento  ▼▲

Il 2018 è stato il ventesimo anniversario della scomparsa di Lucio Battisti (1998-2018).
Sasha Torrisi, assieme alla sua band di musicisti professionisti, proporrà uno straordinario tributo al grande cantautore, in un concerto che già si preannuncia imperdibile. 

Sasha è stato cantante dei Timoria dal 1997 al 2004 e ha scritto canzoni per gli stessi Timoria, J-Ax (Articolo 31), Adriano Celentano ed altri artisti italiani.
Ha realizzato tre album con i Rezophonic, collettivo di oltre 150 musicisti italiani (tra cui Piero Pelù, Negramaro, Roy Paci, Enrico Ruggeri, Le Vibrazioni, Caparezza).
In seguito ha intrapreso la carriera solista.
Ha collaborato dal vivo con Vasco Rossi, Ligabue, U2, Skunk Anansie, Alanis Morissette e The Cramberries.
Numerose sono le sue apparizioni televisive e radiofoniche: in 20 anni di carriera si è esibito in più di 1000 concerti live.

Sasha proporrà, un personale omaggio a Lucio Battisti, con uno spettacolo davvero unico in Italia, accompagnato da una suggestiva scenografia di luci, video e contributi storici realizzati per il tour che ha già toccato, con successo, numerose città in tutta Italia.
Il concerto si snoderà tra brani travolgenti e ballabili come “Un’Avventura” e “Dieci Ragazze” e altri emotivamente più coinvolgenti come “E Penso a Te” ed “Emozioni”.
Leitmotiv del concerto saranno il ricordo, il divertimento e l’immancabile vena rock che da sempre contraddistingue lo spirito di Sasha Torrisi che sarà affiancato sul palco da Fabio Rampazzo alla chitarra, Giacomo Furiassi alla batteria, Giuseppe “Pino” Vendramin alle tastiere e Lorenzo Miatto al basso.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Venerdì 1 febbraio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Greenlight Blues Band

 

 

Info evento  ▼▲

Grandi di solo chitarra, Sax e una voce proveniente dal Gospel professionale. Con Vincenzo Carbonello (chitarra), Cleo Tucci (sax), Artemio Gallina (basso), Roberto Botturi (batteria), Giulia Iacono (voce).

Una serata dedicata a rivivere la magia del Blues con ospite Marco Guerzoni (Clopin nel primo cast del Notre Dame de Paris) e Nadia Del Frate (attrice teatrale) per rendere omaggio ad alcuni momenti più emozionanti del loro spettacolo Blues Note

La Greenlight Blues Band è una blues cover band, nasce nel 2007 da 5 amici, con repertorio Blues, blues elettrico moderno con fughe verso il Rock 70/80, vanta un sound tosto,deciso e potente. Alle spalle una grande esperienza live e centinaia di concerti fatti tra i locali più chic di Milano, in cima ad una collina nella piazza centrale di Salemi, e eventi in diverse piazze in tutta Italia e Svizzera.

Dalla loro repertorio è nato Blues Notes, uno spettacolo didattico culturale che percorre i 100 anni della musica dai tempi della schiavitù in Africa ad oggi. 


Chitarra e voce Enzo Carbonello
Basso Artemio Gallina
Sax Cleo Tucci
Batteria Roberto Botturi
Voce solista Giulia Iacono 
Voce solista Marco Guerzoni
Voce Narrante Nadia Del Frate
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Sabato 2 febbraio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Earth for Sale

 

 

Info evento  ▼▲

Gli EARTH FOR SALE prendono il loro nome dalla volontà di richiamare l'attenzione sulle tematiche sociali e dell'ambiente, care alla band e ricorrenti nei loro testi.
La band nasce nel 2014 a Milano da cinque musicisti di estrazione musicale differente, ognuno di loro vanta collaborazioni con importanti nomi nel mondo della musica classica, pop e cantautorale italiana e rock.
Per questo trovano naturale fondere diversi stili, dal rock classico a quello moderno alla world music, passando da sintetizzatori a chitarre classiche ed elettriche fino ad arrivare ad arrangiamenti orchestrali, fisarmoniche e theremin.
Dopo alcuni mesi di prove in studio, e un percorso di ricerca sonora, la band ha iniziato a lavorare all'album di debutto "RESET" che è stato pubblicato worldwide nel maggio 2018 dalla giapponese Anderstein Music.
Il disco ha già riscosso ottime recensioni tra cui quelle di Masao Fujiki di BURRN! Magazine Tokyo e Steve Swift di Powerplay magazine UK.
Oltre allo show elettrico la band propone degli spettacoli in chiave acustica dove i brani del disco vengono riarrangiati in una maniera totalmente differente, dalla west coast allo smooth jazz, evidenziando la capacità di gestire diversi stili di arrangiamento con abilità!

Silvia Reale – voce
Marco Vecchio – chitarre
Stefano “Steff” Brusa – tastiere e sintetizzatori
Stefano Cavalloni – basso
Fabio Mas - batteria
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Venerdì 15 febbraio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Ignazio Vignali

 

 

Info evento  ▼▲

Ignazio Danilo Vignali, cantante chitarrista napoletano appassionato di jazz e bossanova, inizia gli studi con Gennaro Venditto, genio compositore e collaboratore di Lina Sastri.
Affina gli studi classici con Federico Verdoliva, che lo porta con se nel gruppo Settima Napoletana, costola della NCCP, con cui si esibisce in tutta Europa.
Collabora con numerosi artisti, tra cui la cantante milanese Helena Hellwig.
Il progetto di questa sera propone un viaggio autori e canzoni italiane, come Sergio Caputo, Paolo Conte, Pino Daniele ma con un accenno anche ai grandi classici di Carosone e Totó.
Previsti degli ospiti tra cui il sassofonista Mirko Fait, la cantante Silvia Anglani.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Venerdì 22 Febbraio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Toga

 

 

Info evento  ▼▲

I Toga, rock band milanese, nasce nel 2011 da un’idea del cantante e front-man Michele Martinelli,
alias Mike Tarallo, avvocato penalista, e del bassista Fabrizio “Magnus” Allegri, grafico.
Il progetto artistico consiste nel trasportare in musica la realtà quotidiana e portarla sul palco
attraverso canzoni che raccontano, con buona dose di ironia, fatti e maschere della nostra società.
Per questo motivo il front-man Mike Tarallo, dei testi e delle musiche dei brani, indossa sul palco una toga (da qui il nome della band), la stessa che, per professione, indossa tutti i giorni in tribunale.
I Toga hanno all’attivo un primo album “DIRITTO E CASTIGO” pubblicato nel 2013,
dal quale è stato tratto il singolo “QUASI QUASI FACCIO IL POLITICO”, brano che ha avuto un buon successo radiofonico e del quale è stato anche realizzato un video clip sotto la regia di Andrea Basile. La band ha all’attivo un centinaio di date live e attualmente ha pubblicato un secondo album dal titolo “COTTI IN FRAGRANZA DI REATO” con l'etichetta Advise Music, al quale seguirà il singolo estratto “CULINARIA”, brano che ironizza sulle celebrità del momento, gli chef.
Nello scorso anno da evidenziare la partecipazione a ZELIG con il comico Bruce Ketta,
alla NOTTE DELLE CHITARRE con le Custodie Cautelari e la partecipazione alle finali di SANREMO ROCK.
Cena dalle ore 20
concerto Live ore 22

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

I programmi e gli orari potranno subire variazioni