MEMO MUSIC CLUB & MORE

Un luogo dove suona anche il silenzio.


L’acustica perfetta della sala consente di avere una programmazione di alta qualità evitando la spiacevole e dannosa sensazione di rimbombo che si prova solitamente durante e all’uscita da un locale pubblico.


Dotato di un vero e proprio palcoscenico sulle cui assi si alternano proposte musicali di matrice jazz, pop, blues, cantautorale, contaminazioni, legate dal medesimo comun denominatore: la qualità progettuale.
Nel pieno rispetto della natura stessa del locale le performances sono di carattere acustico o unplugged. Spazio al sorriso con spettacoli di cabaret e di intrattenimento puro all’insegna del buon gusto.


Spazio alla parola scritta con eventi letterari, recitati e con musica dal vivo.
Momenti di spettacolo che offrono respiro, dove riscoprire la pratica del bisbiglio e del sussurro. la gentilezza e l'emozione del vero contatto umano.

 

 

PRENOTAZIONI: per le serate con spettacolo è necessario prenotare lo spettacolo e/o la cena, il prezzo è in relazione all'evento in programma.

 

RESERVATIONS: for the evenings entertainment you need to book the show and /or dinner, the price is in relation to the event in the program.

 
giovedì 23 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

British Rock Show

 

 

Info evento  ▼▲

​La serata British Rock Show nasce dalla volontà dei BCARE di spogliarsi del ruolo di tribute band per percorrere la strada di maggiore coinvolgimento del pubblico.
Si va dai Beatles ai Rolling Stones per passare dai Queens ai Police fino ai Clash ed altri gruppi. In tutto due ore di musica ballabile e cantabile con il gruppo e se il pubblico desidera si può proseguire.
Qualche leggera digressione americana ma di pezzi sempre riprodotti anche da gruppi British.
Insomma una serata da vivere per rivivere epoche memorabili nella musica rock.

Il nome BCARE è la sintesi dei nomi propri dei componenti del gruppo: Beppe, Claudio, Andrea, Rubens ed,Elia.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 21,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
venerdì 24 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Why Amy?

 

 

Info evento  ▼▲

​Amy Winehouse ha debuttato nel mondo della musica pubblicando, nel 2003, per l'etichetta discografica Island, l'album di debutto Frank, che riscuote un buon successo di pubblico e critica.

Il vero successo arriva nel 2007,con l'uscita del secondo album Back to Black, che trainato da singoli come Rehab, Love Is a Losing Game e l'omonima traccia Back to Black ha scalato le classifiche mondiali, ottenendo un successo che l'ha portata alla vittoria di cinque Grammy Awards.

Il nostro tributo nasce dall'idea di ricreare l'atmosfera e le sonorità dei suoi piu' bei e magici live.
Il look è stato realizzato nei minimi dettagli e la stessa cura maniacale è stata dedicata alla parte musicale. 

DEBORA VECCHI – voce

La naturale somiglianza fisica e vocale di Deborah
è il punto forte dello spettacolo, anche chi non è fan scatenato della cantante Londinese verrà coinvolto in un mix di emozioni e divertimento.
Diverse le esperienze in veste di cantante, animatrice e vocalist nei migliori locali di Milano e non solo.
Alla fine del 2016 ha ultimato un percorso di studio presso "Accademia della voce e del pianoforte" di Milano. 

MATTEO FRIGERIO – chitarra

Chitarrista diplomato presso il C.P.M. di Milano impegnato tutt'ora in diversi progetti di musica live e didattici.
Con la band "Mimì sarà" ha accompagnato artisti del calibro di Marco Masini, Dolcenera, Chiara Galiazzo, Ivana Spagna, Luisa Corna, Simona Molinari.
Con l'artista emergente Marco Rotelli ha suonato sul prestigioso palco dell'auditorium di Radio Italia. 

RICCARDO IERARDI – batteria

Diplomato presso Tech music School di Londra e successivamente al Nam Bovisa di Milano.
Inizia come professionistica nel 2011 come batterista resident dello Smaila's Club di Sharm El Sheikh.
Batterista ufficiale della produzione italiana del noto Musical "Rocky Horror Show".
Direzione musicale esecutiva presso "Associazione Minuetto" dedicata a Mia Martini con importanti tournée italiane.
Collaborazioni con artisti del panorama musicale italiano quali: Marco Masini, Dolcenera, Ivana Spagna, Simona Molinari, Amara, Chiara, Anna Tatangelo, Loredana Errore e altri.
Batterista ufficiale dell'artista emergente Marco Rotelli.

Dopocena dalle ore 21:15

 
sabato 25 novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Sinatra lives on

 

Info evento  ▼▲

​A cent'anni dalla sua nascita, la voce di Sinatra riecheggia ancora con tutta la sua eleganza e tutto il suo stile da eterna icona dello swing. Frank rappresenta una vetta artistica difficilmente raggiungibile dai moderni cantanti "crooner" di oggi. Il motivo non è semplicemente l'aspetto tecnico vocale, ma personale e artistico. I suoi talenti come cantante, attore, show man e divo, lo hanno reso per certi versi impareggiabile.

A tentare la difficile impresa ci prova Klaus Savoldi Bellavitis, artista poliedrico che sarebbe riduttivo definire semplicemente "crooner". Klaus, per celebrare il più grande crooner di tutti i tempi, mette in campo tutte le sue doti di cantante, pianista, compositore, intrattenitore, nonché di scrittore.

Klaus Bellavitis è noto non solo per il suo impegno artistico, ma anche per quello sociale, avendo dimostrato grande sensibilità per il sisma di Amatrice del 24 agosto e per il quale, ininterrottamente da quel giorno, è coinvolto nell'aiuto delle popolazioni colpite.

Durante la serata, inserita nella prestigiosa programmazione di "Milano Music Week", verrà presentato l'inedito brano "Amatrice risorgerà" composto da Klaus e che verrà cantato dalla voce di molti nomi noti della canzone italiana.
In seguito verrà realizzato un video dal regista Nicola Baldini e tutto ciò che questa iniziativa produrrà da un punto di vista economico, verrà devoluto agli amatriciani direttamente dal Bellavitis, senza passare da onlus.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
domenica 26 Novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Buon compleanno Memo 6 anni insieme

 

Info evento  ▼▲

Cari amici, il Memo Restaurant FESTEGGIA 6 ANNI!

Siete tutti invitati a condividere con noi una serata all'insegna della buona musica e del divertimento.
Oltre ai SUPER UP tanti artisti si esibiranno per festeggiare insieme questo fantastico traguardo

Cena a buffet 30 euro drink incluso

 

 
Giovedì 30 Novembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Accordeonica

 

Info evento  ▼▲

Concerto per voce e fisarmonica:
culture, epoche e stili diversi
legati dal filo della nostalgia

Il celebre poeta colombiano Gabriel Garcia Marquez diceva:
«Non so cos’abbia di tanto comunicativo la fisarmonica…. questo mantice nostalgico, amaramente umano… ».
ACCORDEONICA (dal francese accordéon - fisarmonica) è un viaggio nella nostalgia, sentimento generato dall’assenza o distanza da qualcosa: 
un amore perduto o impossibile, la propria terra lontana, la pace, la libertà, la realizzazione di un sogno. Un vissuto che accomuna tra loro popoli e lingue al di là delle distanze geografiche, in un percorso musicale tra Germania, Francia, Italia e le altre Americhe: Brasile, Argentina, Cuba, Messico e altri territori che al di là della nostalgia per amore hanno vissuto questo sentimento in forma più collettiva. Il repertorio vintage attinge alla tradizione mondiale dalla fine del '800 ad oggi: dallo choro brasiliano al tango argentino, dalla habanera della Carmen di Ravel ai bolero cubani, dai valzer francesi al fado portoghese, dai musical degli anni ’30 di Kurt Weil alle colonne sonore di film francesi e latinoamericani. Successi di Milva, Ornella Vanoni e Mina, ma anche di Edith Piaf, Billie Holiday, Ute Lemper, Césaria Évora, Marisa Monte. Uno spettacolo emozionante, affidato alla maestria e alla sensibilità del fisarmonicista Nadio Marenco e al potere evocativo della voce di Patrizia Di Malta.

PATRIZIA DI MALTA - Cantante, autrice e attrice. Nata a Milano da madre francese e padre italiano, dal 1972 al 1980 vive in Brasile. Tornata in Italia studia canto con la soprano di colore Mary Lindsey. Dopo il periodo dal 1981 al 1986 che la vede ai vertici delle classifiche come voce solista del GruppoItaliano (Tropicana, Anni Ruggenti), lascia il gruppo e intraprende un percorso da solista che sfocia in due dischi di soul elettronico per la EMI, di cui è autrice oltre che interprete (Onde, 1997; Vite possibili, 2000), acclamati dalla critica. Come attrice, nel 1993 è protagonista del film “Giorgia”, girato da Marco Maccaferri al Capolinea, insieme all’attore Antonio Catania e jazzisti come Tim Berne, Tiziana Ghiglioni ed Enrico Rava. Nel 2001 abbandona l’attività discografica dedicandosi alla diffusione della letteratura brasiliana nel mondo. Nel 2012 torna ad esibirsi dal vivo, scegliendo il world-jazz e la ricerca musicale antropologica. Poliglotta, dal 2012, prima con Atlantico Negro e poi nel progetto South American Ways, canta in inglese, portoghese, spagnolo, francese e creolo capoverdiano. Nel marzo 2017 ha pubblicato il CD “SOUTH AMERICAN WAYS”. Oltre a cantare suona le percussioni.

NADIO MARENCO - Nadio Marenco è un fuoriclasse della fisarmonica. Laureato con il massimo dei voti presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, spazia da Piazzolla a Vivaldi, dalle canzoni popolari agli indiavolati ritmi balcanici, jazz e musica folk. Impossibile enumerare i successi dell’attività frenetica di questo valente ed eclettico fisarmonicista; ne citiamo solo alcuni.Solista in varie orchestre in Italia e all’estero, ha calcato innumerevoli palcoscenici.Con il cantautore torinese Gipo Farassino ha partecipato alla Tourné teatrale «Sangon Blues» che ha toccato le principali città dell’Argentina, del Brasile e dell’Uruguay, affiancando ai concerti dal vivo partecipazioni televisive. Dal 2008 fa parte del Rhapsòdija Trio, ensemble di musica klezmer e gitana che ha anche accompagnato Moni Ovadia; un loro brano è stato utilizzato dalla Volvo per un famoso spot televisivo.La sua fisarmonica ha fatto da sottofondo per lo sceneggiato"Donne" di Camilleri su Rai 1. Ha accompagnato MIKA al Festival di Sanremo del 2017. Nel 2017 ha terminato un tour di più di 120 date in giro per l’Italia affiancando Federico Buffa nello spettacolo “Le Olimpiadi del ’36”. Con il clarinettista-sassofonista Adalberto Ferrari forma un duo con il quale si è esibito più volte anche al Blue Note di Milano e al MITO.

Special guest:
Romain Valentino - nasce a Milano nel '92, la chitarra lo accompagna dal '98. Da Bob Dylan, al classic rock, passando dalla canzone napoletana, Georges Brassens e tante altre influenze, dopo una pausa di qualche anno come bassista, riscopre le 6 corde di nylon grazie al samba brasiliano che conosce da più vicino in Portogallo. Nel resto del tempo scrive una tesi magistrale in filosofia, pratica arti marziali e approfondisce un interesse per le lingue che ha la sua radice nel multiculturalismo e bilinguismo di famiglia (Francia, Italia, Marocco). Oggi porta avanti un percorso nella canzone popolare e d'autore più e meno moderna, di cui propone dal vivo un'istantanea.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 

 
venerdì 1 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Samantha Iorio Acoustic Quartet

 

Info evento  ▼▲

​4 donne, 4 artiste, 4 storie differenti per un unico scopo: fare musica proveniente dal cuore e creare una atmosfera armoniosa tra palco e pubblico. Samantha Iorio ha trovato la soluzione acustica a brani dal jazz classico al pop sofisticato degli anni 80/90. SOUL-ution e’ proprio questo, atmosfera elegante e sofisticata, ma tanto interplay e tanti sorrisi. 

Samantha Iorio,  ex vocalist di Mario Biondi, ha calcato palchi internazionali durante i più noti festival Jazz del mondo affiancando artisti del calibro di Burt Bacharach, Al Jarreau, Incognito, Pino Daniele e molti altri.

Rita Bacchilega vanta una vita nella musica, dai 16 anni ad oggi, nei migliori Club italiani. Grande Talento, grande esperienza, vastissima conoscenza musicale e meravigliosa verve e spigliatezza con il suo pubblico avendo accompagnato e sostenuto durante i loro show i più noti cabarettisti italiani. Battute e note, simpatia e talento.

Michela Gatti, diplomata in Contrabbasso al Conservatorio e' una musicista eclettica, che durante lo show cambia strumento in base al gusto della canzone: dal basso elettrico, al contrabbasso, al violoncello. Dal pop al classico in un secondo. Proveniente dalla musica Rock, Michela suona perfettamente Classica, Jazz, soul. Un vero talento. Da anni fa parte dei Rondo VeneZiano, progetto con il quale gira il mondo oramai da anni e del quale proponiamo un bellissimo cameo.

Piera Quirico si diploma in chitarra classica nel 93 e da allora pur senza trascurare l'interesse per la musica classica intraprende lo studio della chitarra moderna, della musica afro americana, dell'armonia funzionale e della tecnica di improvvisazione jazz affrontando diversi aspetti della musica improvvisata sia dal punto di vista armonici che melodico e ritmico.

Atmosfere da sogno per brani ed interpretazioni che lasciano il segno: Christopher Cross, Sergio Endrigo, Etta James, Totò, Eagles, Chicago.... e molti altri 

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 

 
sabato 2 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Funky Town

 

Gianfranco Grandolfi - Batteria e Cori
Nadia Falcone - Voce Solista
Andrea Boldura - Chitarra elettrica 
Alessandro Petrone - Basso Elettrico

Info evento  ▼▲

​I Funky Town propongo un vasto repertorio che spazia dagli anni 60' fino ai giorni nostri creando uno spettacolo coinvolgente e fedele alla miglior musica Disco Funk.

Il programma musicale comprende cover di classici Disco, Funky, Dance in una miscela di passione e professionalità che da origine ad uno spettacolo fatto di brani e medley tutti da ballare.

Vuoi mettere Stevie Wonder, Michael Jackson, Bruno Mars, Bee Gees, Earth Wind & Fire, Donna Summer, George Benson, Barry White, Chaka Khan and more.... 

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00

 

 
domenica 3 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Marta Marasco

 

Info evento  ▼▲

​Marta Marasco classe ’95, vive a Milano. Frequenta il secondo anno della facoltà di Filosofia all’Università Statale di Milano e il suo primo approccio alla musica avviene nel 2010, quando inizia a studiare canto; nel 2011 vince il concorso Mirò Music Festival e dall’anno seguente ad oggi, proprio presso la Mirò Music School, ha frequentato diversi corsi: teoria vocale, teoria musicale, ensable vocale, corso di studi per conseguire alla certificazione LCM rilasciato dalla London College of Music (attualmente detiene il settimo grado) e Songwriting Lab, che l’avvicinerò anche alla scrittura di canzoni. In questi anni sono state diverse le esperienze e gli incontri artistici che l’hanno portata a definire con precisione la sua identità musicale, tra cui: la partecipazione in vari jingle pubblicitari, e la partecipazione al concerto di Luca Carocci il 19/6/2016 al Cicco Simonetta di Milano.

È la prima vincitrice del concorso Memo Live e attualmente sta lavorando ad un suo progetto con Diego Esposito, Antonio Accarino, Stefano Molteni e Gloria Mazzilli.

Cena dalle ore 20

Concerto Live ore 22

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 - € 20

 

 
venerdì 8 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Urban Strangers

 

Info evento  ▼▲

​Per la prima volta in concerto a Milano gli Urban Strangers.
Genn Butch (Gennaro Raia) e Alex The Bug (Alessio Iodice) sono un duo elettropop italiano venuto alla ribalta nel 2015 grazie al secondo posto conquistato a X Factor Italia.
Scoperti dall'etichetta discografica Casa Lavica, incidono per Sony Music Italia con alla produzione Raffaele " Rufus" Ferrante. Hanno con all'attivo 2 album, 5 singoli, un disco di platino per il brano Runaway e un disco d'oro per le oltre 25.000 copie vendute dell'album omonimo. 
Il loro secondo disco, Detachment, ha ottenuto ottimi riscontri da parte della critica

INFO per arrivare al luogo del concerto per chi arriva da fuori Milano:

IN TRENO

- Dalla stazione Centrale prendere la Linea 3 della metropolina (gialla) direzione San Donato e fare una fermata. Scendere a Repubblica
- Recarsi in piazza della Repubblica 25 e prendere una tra le seguenti linee S13(Milano nord - Bovisa - Pavia), S5 (Varese - Treviglio) o S6 (Novara Nord - Pioltello - Limito) e scendere dopo 3 fermate a MILANO PORTA VITTORIA
- percorrere 270 mt a piedi fino a Milano via Monte Ortigara 31

IN AEREO

- dagli aereoporti di Malpensa o Linate prendere autobus direzione Stazione Centrale quindi seguire le istruzioni di cui sopra

solo dopo cena 25 euro con consumazione

 
sabato 9 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Naturelle

 

Info evento  ▼▲

​Comincia a cantare all'età di sei anni a concorsi musicali, in gara con adulti. Cresce ascoltando i grandi della musica jazz, soul, blues, ma anche a contatto diretto con la musica tradizionale africana viaggiando in tutta l'Africa nera e grazie alle sue origini burundesi. Studia canto privatamemte e alla Civica Musica di Desio, dove si diploma. Comincia ad esibirsi in Lombardia e fuori con musicisti professionisti all'età di 16 anni, spaziando da formazioni di genere funk, soul e pop ad ensemble di impronta jazzistica fino a fare diventare quello di cantante il suo lavoro principale. Incontra casualmente l'artista folk canadese Bocephus King mentre tiene un concerto in un locale, il quale, dopo un duetto sul palco, apprezza da subito la sua voce e presenza scenica. Dal loro incontro nascono diverse collaborazioni (tremezzina festival, intervista su Espansione Tv, Townes Van Zendt Festival e l'incisione insieme di un brano inedito). È spesso ospite del programma "Angoli" su Espansione Tv. Collabora con il celebre chitarrista e cantautore genovese Armando Corsi esibendosi dal vivo. Si esibisce in occasione del Lugano Estival Jazz, sul palco della radio televisione svizzera (rsi) con musicisti jazz noti a livello nazionale. Lavora a brani inediti dei quali scrive testo e melodia.

- Cena dalle ore 20

- concerto Live ore 22,00

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

BEGIN Event -->

 
domenica 10 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Michele Mirenna

 

Info evento  ▼▲

​Michele Mirenna è un cantautore italiano di 27 anni. Dopo l’esordio nella discografia italiana con l’album “Vorrei Scrivere” che vanta la collaborazione di numerosi musicisti professionisti del settore, l’artista si trasferisce a Londra dove intraprende un percorso musicale che lo forma come vero e proprio Singer-Songwriter. Inizia dunque la scrittura del suo nuovo album, questa volta però di fattura internazionale. Il progetto infatti gode di un mix di tracce italiane ma soprattutto inglesi. L’album vedrà luce nel 2018. Durante la sua attuale lavorazione e prima di tornare in concerto in full band come fu per il primo lavoro, Michele Mirenna presenta un tour di live iniziato proprio a Londra, scritto da lui personalmente intitolato “i’m Singer-Songwriter”. Sono un cantautore. Con una durata che varia da un’ora a massimo un’ora e mezza di spettacolo, l’artista accompagnato dalla sua sola chitarra in puro stile “Songwriter” affronterà in musica l’argomento cantautore in Italia e non solo. Con momenti musicali appositamente scritti che costituiscono l’intero spettacolo, porta in scena il Songwriter. Spiegandone al pubblico presente ogni aspetto. Passando dunque da coloro che hanno reso il genere famoso in Italia fino ad arrivare ai più grandi artisti internazionali. Reinterpretando i loro brani nel suo stile unico. Inoltre il pubblico presente potrà ascoltare qualche anteprima del nuovo album in uscita nel modo in cui è nato, oltre ripercorrere un breve viaggio trai i vecchi brani dell’artista. Un progetto di pura qualità autoriale che punta a raccontare la modernità del Songwriter di oggi, difendendone le origini da tutti coloro che per età o disinformazione sconoscono gli aspetti più beli di quest’arte.
Da Bruno Lauzi ad Ed Sheeran il songwriter è evoluto. Sempre caratterizzato da splendida musica ma di cui sicuramente non tutti ne conoscono i veri protagonisti.

- Cena dalle ore 20

- Concerto Live ore 22,00

 

- Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
sabato 16 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Dan e i suoi fratelli

 

Info evento  ▼▲

​Ciuffo, basette, All stars, Elvis...

Questi sono alcuni degli elementi che catapultano Dan e i suoi fratelli (progetto nato nel 2011) direttamente nel famoso suound che ha caratterizzato gli anni 50 il Rock and Roll !! 

Il loro repertorio è composto da classici del genere e dell epoca come Blue suede shoes, Diana, Johnny be good ecc.. Brani inediti , cover ed Hits attuali di successo rivisitate in chiave Rock and Roll appartenenti principalmente ad artisti Italiani . 

Tra le varie esperienze musicali oltre ad un attività live (con una media di 100 cocerti all anno in tutta Italia e non solo) ci sono il terzo posto al concorso Musicflash di Banca Intesa Sanpaolo con il brano inedito Non ho niente , nel 2012 sono stati tra i 40 finalisti di AreaSanremo. 

Passano il primo turno di Italia s Got Talent su canale 5 ( quinta edizione 2013) con 2 voti favorevoli su 3 , partecipano a Domenica Italiana su Odeon e a Rete 7 Tv nel Dicembre dello stesso anno dove accompagnano Dario Baldan Bembo in alcuni dei suoi successi.

Nel febbraio 2014 si esibiscono a Casa Sanremo per il dopo Festival oltre alle esibizioni a sorpresa sulla balconata di Radio 103 con le telecamere del Tg1 Speciale di Vincenzo Mollica e di Lucignolo . Si esibiscono live in alcune occasion insieme a Deborah Iurato vincitrice di Amici.

Nel 2017 Dan, partecipa in veste di corista di Francesco Gabbani, all' Eurofestival. E nel luglio dello stesso anno, Dan e i suoi Fratelli aprono con la loro musica il concerto di Francesco Gabbani a Genova.

Il loro primo singolo si chiama La mia ragazza speciale (10.000 Lire) uscito nel settembre 2013, seguito da Salirò rifacimento del celebre brano di Daniele Silvestri.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
sabato 23 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Concerto di Natale

 

Info evento  ▼▲

​E' il 23 dicembre, mancano due giorni a Natale... C'è musica nell'aria. Sono le note di quei brani divenuti simbolo della Festa più amata dell'anno. 
Ed ecco l'idea di un evento-viaggio attraverso la tradizione musicale americana del Natale. Melodie e brani indimenticabili, Christmas Evergreens (ma non solo!) dalla coinvolgente voce di un giovane artista, che li colorerà con il suo indomabile spirito R&B Soul e con un pizzico di Swing.
Maestri del suono e le voci di un coro di Gospel contemporaneo accompagneranno Andrew per creare un'atmosfera piena di emozioni, gioia, calore. 
Lasciatevi trasportare nel magico mondo di Andrew's Christmas Concert. 


ANDREW XENIADIS
Cantante di 21 anni di Milano, con uno stile marcatamente influenzato da artisti dell'area R&B, Soul, Pop, Gospel. Formatosi presso prestigiose scuole, tra cui il Berklee College of Music di Boston e il BIMM College di Londra, ha partecipato a numerosi eventi nell'area milanese e all'estero. Nel 2015 partecipa a XFactor9 arrivando ai Boothcamp, nel 2017 vince la tappa di Milano del Casetta Live Social Contest.
Dopo l'esperienza londinese, decide di dedicarsi alla produzione musicale, collabora con il producer Fabio De Martino e pubblica il suo primo singolo Tell me the truth.
Oltre ai suoi studi musicali e di producer sta ora portanto avanti anche il progetto di realizzare un suo album.

LOREDANA CASULA 
Cantante e insegnante di canto, inizia la sua attività artistica facendo esperienza dal vivo esibendosi con varie formazioni, dal duo alla band al coro gospel. 
Voce versatile, affronta i più svariati generi dal pop al rock, dal funky al latino americano al gospel. 
Corista di Giorgia per il concerto MTV Unplugged del 2005, dal quale sono stati tratti il CD e il DVD.
Da diversi anni dirige il Coro amatoriale Oh!rdinary People col quale si esibisce in occasione di eventi privati, anche a scopo benefico.


MANFREDI TRUGENBERGER
Musicista e autore, si è formato al Berklee College of Music di Boston si è diplomato alla Groove School of Music di Los Angeles.
A lato della carriera artistica, che annovera numerose collaborazioni con artisti nazionali ed internazionali, da oltre vent'anni svolge attività di insegnamento e formazione ed è ideatore, fondatore e direttore musicale del progetto Tgp - The Global Performance (http://www.theglobalperformance.com/choir/project2.html)
E’ una sintesi di energia esplosiva e di grande capacità di comunicazione, doti che diventano immediatamente risorsa dei gruppi con cui lavora.


OH!RDINARY PEOPLE 
Coro di Gospel contemporaneo. L'esperienza corale come scuola di vita, di convivenza e collaborazione: l'ordinario che diventa straordinario. Un gruppo di persone eterogenee per età, professione, interessi, accomunate da una grande passione: LA MUSICA E IL CANTO! E un grande sogno: vivere e trasmettere energia, gioia, calore, emozione! 

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
giovedì 28 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

A Lady in a-Christmas Soul

 

 

Info evento  ▼▲

Samantha Iorio e Rita Bacchilega
“A Lady in a-Christmas Soul”


Samantha Iorio e Rita Bacchilega approdano al Memo Restaurant in una versione Natalizia di A Lady in Soul, progetto storico di Samantha Iorio che prevede Un repertorio soul e jazzy, raccontato da Samantha con aneddoti che si riferiscono agli autori dei brani, incontrati nel suo percorso artistico e manageriale. Da Burt Bacharach a Morricone, da Tony Bennett a Christopher Cross, insomma un interplay di autori differenti che uniscono la serata da una particolarità: l’amore per la musica e le belle vocalità. 


SAMANTHA IORIO:

Dopo aver calcato palchi italiani e stranieri per eccellenza come vocalist al fianco di Mario Biondi, Incognito, Burt Bacharach, Al Jarreau, Jeff Cascaro, Alain Clark, Pino Daniele e i più grandi Jazzisti Italiani e dopo l’uscita radiofonica del suo singolo “Free”, Samantha Iorio (cantante, vocalist, talent scout e produttrice musicale) torna con il suo progetto 

“A Lady In Soul”, un percorso tra le voci internazionali che hanno segnato il suo cammino professionale negli anni: Diana Ross, Incognito, Anita Baker, Stevie Wonder sono solo alcuni degli artisti che Samantha ripropone durante il suo concerto, accompagnata da Jazzisti italiani di rilevanza internazionale.


RITA BACCHILEGA

Rita Bacchilega, vanta una vita nella musica, dai 16 anni ad oggi, nei migliori Club Italiani. Grande talento, grande esperienza. Vastissima conoscenze musicale e meravigliosa verve e spigliatezza con il suo pubblico avendo accompagnato e sostenuto durante i loro show i più noti cabarettisti italiani. Ha collaborato con il Maestro Mussida ad un progetto didattico prodotto da Fabbri Editore.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
venerdì 29 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Nicholas Merzi

 

 

Info evento  ▼▲

Nicholas Merzi & Extras

Nicholas Merzi, eclettico musicista e cantautore emiliano si esibirà nella serata del 29 dicembre al Memo Restaurant Music Club di Milano, accompagnato dalla sua band “Extras".
Merzi torna al Memo dopo aver presentato qui il suo disco “Qualche Traccia” nel marzo 2016.
Un viaggio attraverso la musica italiana e straniera, dal funky al pop al rock & roll, senza tralasciare alcuni momenti di vera e propria poesia cantautorale.
Una serata da ascoltare, da cantare e probabilmente anche da ballare. Provare per credere!

Bio

> Nicholas Merzi è un artista modenese, cantante, chitarrista, cantautore e compositore.
> Dal 2008 ha un’intensa e costante attività live che lo porta, negli anni, ad esibirsi su molti palchi anche importanti, come quello dell’Alcatraz di Milano o quello di Radio DeeJay a Riccione, distinguendosi per il suo modo di fare spettacolo trascinante e coinvolgente. 
> Dopo anni passati a suonare musica di altri, nel 2015 pubblica il suo primo disco “Qualche Traccia”, anticipato dal singolo “Lui e Lei” che tocca il primo posto nella classifica Radio Airplay come “Absolute Beginners”.
> Dal disco verranno poi estratti altri due singoli: “Finchè Non Spunta il Sole” e “Non sei mai”.
> Nel dicembre 2016 la sua cover di “Jingle Bell Rock” diventa la colonna sonora del video virale “Milano fa gli auguri al Mondo”.
> Attualmente è in tour insieme alla sua band “Extras" e sta lavorando alla composizione del suo secondo album.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
sabato 30 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Doctor Beat

 

Katia De Felici (voce)
Giulio Abiuso (Chitarra)
Gigi Iannello (basso)
Max Ferro (batteria)

Info evento  ▼▲

​I "Doctor beat" capitanati da, Katia De Felici (voce) e Giulio Abiuso (chitarra e voce) si propongono con un repertorio di cover internazionali vasto e vario che spazia dalla pop/dance, dei mitici anni 70, 80, 90 alle hit del momento senza trascurare i grandi successi italiani.

Numerose le collaborazioni con artisti di fama quali: Teo Teocoli (dal 2002 fino ad oggi), Ivana Spagna, Mario Lavezzi, Jerry Calà, Iva Zanicchi, Marco Milano, Tony Dallara, occasionalmente con Zucchero ed il grande Salomon Burke, Articolo 31, Samuele Bersani, Gianni Morandi, Biagio Antonacci, Laura Pausini, Loredana Berté, Riccardo Fogli, Dik Dik, Gianluca Grignani, Roberto Angelini (cori in Gatto matto) Peppino Di Capri, Memo Remigi, Alba Parietti, Paolo Limiti ed altri.
Numerose le partecipazioni in trasmissioni TV Rai. Mediaset ed altre

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
domenica 31 dicembre

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Gran Cenone di Capodanno con
Vik and the Doctors of Jive

 

Info evento  ▼▲

DIAMO IL BENVENUTO AL 2018 CON VIK AND THE DOCTORS OF JIVE

Vik Dinamite,Vittorio Marzioli all’anagrafe, insieme ai Doctors of Jive regaleranno al pubblico uno spettacolo nello spettacolo, ricco di novità.
Lo show sarà una grande festa con tanti ospiti e un repertorio rinnovato. 
Il gruppo Jive non proporrà solo rivisitazioni dei più grandi e amati swing americani e italiani da Fred Buscaglione a Frank Sinatra e Renato Carosone, a cui i Dottori del Jive imprimono, con ispirazione jazzistica, il loro personalissimo e inconfondibile ritmo shuffle. 
Nel repertorio saranno compresi anche brani inediti del loro ultimo album “Guarda che Luna”, nato dall’incontro con il maestro Vince Tempera che, con la sua firma, ha impresso un tratto distintivo di assoluta originalità ad ogni pezzo, dando una nuova intesa musicale.

Un’intesa musicale che coinvolge il pubblico, in ogni occasione, grazie anche alla frizzante irriverenza e all’innata capacità di tenere il palco del frontman dei Doctors of Jive.

Vittorio Marzioli- Voce conduttore
Stefano Pennini-Piano
Alex Orciari- Doublebass
Tommaso Bradascio-Batteria
Germano Zenga- Sax tenore
Fabio Buonarota- Tromba
Carlo Napolitano -Trombone
Mara Galimberti -Voce
Sara Milani- Voce

Cena dalle ore 19:30

Concerto Live ore 23

 

- Ingresso dopocena con concerto

 

A BREVE MAGGIORI INFORMAZIONI

 

 
Domenica 14 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Papik

 

 

Info evento  ▼▲

​Papik è un progetto musicale nato da una idea dell'arrangiatore e compositore romano Nerio Poggi, autore e produttore che spazia dal pop al nu jazz, dalla Bossa nova al Soul e che ha collaborato tra gli altri, con Mario Biondi negli album Handful of Soul come coautore del brano Gig e in I Love You More nel quale compare come autore dei brani Rebirth e Monlight in July, è inoltre arrangiatore nel brano che dà il titolo all'album I Love You More.

Nel 2009 pubblica l'album di debutto Rhythm of Life Irma Records che contiene il singolo Staying For Good cantato da Alan Scaffardi'. Il Brano riscuote un notevole successo e viene trasmesso in heavy rotation dai più grandi network radiofonici nazionali (Radio Deejay, Radio Capital,Radio Montecarlo, Radio 105, Radio Rai ecc.)

Nel maggio del 2012 viene pubblicato il secondo album Music Inside preceduto dal singolo The Puzzle Of Life cantato da Ely Bruna che viene scelto da Gallardagalante, una nota linea di moda made in Japan per lo spot della nuova campagna pubblicitaria. L'album viene stampato anche in Giappone.

Il brano Sign Of Your Love cantato da Alan Scaffardi, contribuisce a confermare l'internazionalità del progetto di Papik, divenendo la title track del nuovo album del cantante Australiano Jason Donovan distribuito in tutto il mondo dalla Polydor Records.

Nel maggio 2012 Papik fa 2 sold out nel tempio del jazz internazionale Blue Note di Tokyo.

Nello stesso anno, collabora con la mitica band inglese Matt Bianco nel loro ultimo cd Hideaway arrangiando due brani, Too Late for Love e Kiss the Bride.

Nel novembre 2012 produce il cd Cocktail Martino, dedicato alla musica del grande compositore italiano Bruno Martino. Tra i numerosi cantanti che collaborano in questa produzione, spicca il crooner tedesco Tom Gaebel, recentemente noto anche in Italia per lo spot Opel crossland X con il brano It's a good life:

Nel 2014 esce il suo terzo album dal titolo "Sounds For the Open Road".(Irma) Concepito come un progetto di collaborazioni si presenta come un doppio album suddiviso in un album jazz ed uno soul e i nomi presenti sono: Frank McComb, Sarah Jane Morris, Mark Reilly (Matt Bianco), Tom Gaebel, Fabrizio Bosso, Ely Bruna, Andreas Aleman, Simona Bencini, Wendy D. Lewis, Alan Scaffardi, Walter Ricci, Francesca Gramegna, Dario Daneluz, Frankie Lovecchio, Erika Scherlin, Alessandro Pitoni.

Nel prolifico 2015 produce il nuovo Album di Ely Bruna "Synesthesia"(Irma). Il cd contiene 20 tracce delle quali 16 cover di brani famosi accuratamente selezionati. Le features dell'album:Frank McComb, Alan Scaffardi, Nick The Nightfly, Matteo Brancaleoni, Frankie Lovecchio, Danny Losito, Walter Ricci, Neja, Wendy D. Lewis, Elsa Baldini.

In "Cocktail Mina" continua l'omaggio ai grandi artisti italiani, numerose le partecipazioni sia nei musicisti che nei vocalist. Marco Armani, Matteo Brancaleoni, Stefy Gamboni, Katia Rizzo, Vittoria Siggillino, Francesca Gramegna,Tom Gaebel, Daniele Bengi Benati,la tromba di Fabrizio Bosso e l'armonica di Giuseppe Milici.

Nel 2015, compone buona parte della colonna sonora della nuova serie anime Lupin III - L'avventura italiana.

Nel 2017 la band viene chiamata a suonare in Gran Bretagna riscuotendo grande successo, esce anche il nuovo cd di Alessandro Pitoni "In love again", dedicato alla musica del grande maestro Burt Bacharach.


Alan Scaffardi: voce
Nerio "Papik" Poggi: pianoforte e tastiere
Gianni Polimeni: batteria
Roy Panebianco: chitarre
Massimo Guerra: tromba e flicorno
Fabio Tullio: sax
Alessandro Sanna: basso

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Venerdì 19 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

Greenlight Blues Band

 

 

Info evento  ▼▲

​Grandi di solo chitarra, Sax e una voce proveniente dal Gospel professionale. Con Vincenzo Carbonello (chitarra), Cleo Tucci (sax), Artemio Gallina (basso), Roberto Botturi (batteria), Giulia Iacono (voce).

Una serata dedicata a rivivere la magia del Blues con ospite Marco Guerzoni (Clopin nel primo cast del Notre Dame de Paris) e Nadia Del Frate (attrice teatrale) per rendere omaggio ad alcuni momenti più emozionanti del loro spettacolo Blues Note

La Greenlight Blues Band è una blues cover band, nasce nel 2007 da 5 amici, con repertorio Blues, blues elettrico moderno con fughe verso il Rock 70/80, vanta un sound tosto,deciso e potente. Alle spalle una grande esperienza live e centinaia di concerti fatti tra i locali più chic di Milano, in cima ad una collina nella piazza centrale di Salemi, e eventi in diverse piazze in tutta Italia e Svizzera.

Dalla loro repertorio è nato Blues Notes, uno spettacolo didattico culturale che percorre i 100 anni della musica dai tempi della schiavitù in Africa ad oggi. 


Chitarra e voce - Enzo Carbonello
Basso - Artemio Gallina
Sax - Cleo Tucci
Batteria - Roberto Botturi
Voce solista - Giulia Iacono 
Voce solista - Marco Guerzoni
Voce Narrante - Nadia Del Frate.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 

 
Domenica 21 gennaio

 

Memo Restaurant Music Club presenta:

The Crowsroads

 

 

Info evento  ▼▲

​THE CROWSROADS sono un duo folk e blues formato da due fratelli, Matteo Corvaglia (chitarra e voce) e Andrea Corvaglia (armonica e voce).
Il 22/09/16 al CPM di Milano hanno vinto il primo premio della 13° edizione del “L’Artista che non c’era”, importante concorso nazionale organizzato dalla rivista “L’Isola che non c’era” e il premio speciale “Muovi la Musica”, davanti ad una prestigiosa giuria di addetti ai lavori, tra cui Franco Mussida, Alberto Salerno, Giorgio Cordini, Marco Ferradini e tantissimi altri.
La loro storia musicale inizia nel 2009, avvicinandosi ai rispettivi strumenti musicali da autodidatti; entrambi cominciano a prendere lezioni di canto e a esibirsi in alcuni concerti, aprendo parecchie esibizioni del coro gospel bresciano “Joyful Gospel Choir”.
Nel 2012 pubblicano un ep, “Some sky inside my pocket” con 4 brani da loro composti, prodotto dal musicista Antonio Giovanni Lancini.
Il loro repertorio è costituito, oltre che da brani di loro composizione, anche da cover di cantautori folk e blues americani e inglesi.
Il 14 aprile del 2013 vincono al PalaBanco di Brescia “Deskomusic”, concorso musicale tra gli istituti superiori bresciani, aggiudicandosi il primo premio della giuria e quello del pubblico.
Ad aprile del 2015 è stato pubblicato sui maggiori store digitali il loro singolo “ATHENS” ed è stato inserito nella compilation “EATALY live project” con distribuzione Sony music. Un loro brano “PIRATE FLAG” è nella colonna sonora del film “Rosso mille miglia” e nella compilation “65 Sanremo”, prodotto e distribuito dall’Azzurra Music, è stata inserita una loro personale versione di “Sentimento”, brano degli Avion Travel, che vinse il festival di Sanremo nel 2000.
Hanno partecipato all’edizione di “X Factor 2015”, ottenendo il plauso di tutti e quattro i giudici, uscendo poi dalla competizione ai Bootcamp. Nel maggio 2016 è stato pubbicato il loro nuovo lavoro discografico “REELS” contenente 11 cover e tre inediti e con la partecipazione del vocal performer di fama internazionale Boris Savoldelli e prodotto da Antonio Giovanni Lancini e Paolo Salvarani. Hanno da poco preso parte a Brescia all’importante rassegna musicale “Chiostro in musica”, organizzata dal CTB e sono stati invitati all’’edizione 2016 del Buscadero Day.
A dicembre 2016, da un’idea di Franco Zanetti, nasce “Natale alle poste”, brevi concerti all’esterno di alcuni uffici postali della città, dedicati alle canzoni che hanno una relazione con le poste, organizzato per conto del Comune di Brescia.
Il 21/10/16 hanno aperto il concerto della cantautrice gallese Judith Owen, prima data del suo tour nazionale e il 13/12 /16 il live di Stef Burns, storico chitarrista di Vasco Rossi e Huey Lewis.
Il loro nuovo brano “Golden city” è stato inserito nella compilation del “Pistoia blues next generation vol.3” uscita a fine giugno e hanno partecipato agli eventi musicali del festival stesso.
Hanno partecipato anche all’edizione 2017 del “Buscadero day”.

Cena dalle ore 20

concerto Live ore 22,00

 

Ingresso dopocena con concerto & DRINK dalle ore 21,00 


I programmi e gli orari potranno subire variazioni